GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE, FORTITUDO CALCIO ROMA – FROSINONE

GIOVANISSIMI REGIONALI EITE – 15° giornata

“San Tarcisio” Roma – Sabato 4 febbraio 2017

FORTITUDO CALCIO – FROSINONE  1 – 2

FORTITUDO CALCIO:  Rossi T.,  Cerbara  (56° Cacioli),  Catanzaro  (31° Petrini F.),  Rotundo  (69° Minelli), Rossi J.,  Bonifacio,  Di Pasquale,  Guglielmi  (65° Petrini L.),  Ricasoli,  Galluccio,  Pesce. A disposizione: Vivaldi,  Frattali,  Rossi N.  All. Sig. Lapertosa.

FROSINONE:  Brunetti,  Ludovici,  Ippolito,  Fragiotta,  Potenziani,  Marconi,  Lombardo  (47° Schiavella), Mattarelli,  Lara Marconi,  Di Palma  (64° Silvestri),  Jirillo  (47° D’Orsaneo). A disposizione:  Ferazzoli,  Di Monaco,  Braghini,  Mazzaroppi.  All. Sig. Trimani.

ARBITRO:  Sig. Bruschi  (Albano Laziale).

MARCATORI:  21° Ricasoli  (FC), 25° Jirillo  (F), 53° Ludovici  (F).

AMMONITI:  Pesce, Galluccio, Bonifacio, Di Pasquale, Lara Marconi.

NOTE:  recuperi 0°pt e 5°st;  angoli 2 – 4.

 

ROMA – Vincono in rimonta i Giovanissimi Regionali Elite del Frosinone mantenendo così la vetta del Girone B in coabitazione con la Roma, 1 – 2 in trasferta contro la Fortitudo Calcio. Il terreno di gioco non in perfette condizioni ha creato qualche difficoltà alla squadra di mister Trimani, errori di imprecisione commessi soprattutto negli ultimi sedici metri. Così i padroni di casa ne approfittano, pericolosi al tiro con Pesce di poco fuori all’11°, in vantaggio come detto al 21° grazie a Ricasoli che appostato in area mette in rete rasoterra alla sinistra di Brunetti. Il tasso tecnico superiore dei canarini frutta però l’immediato pareggio, direttamente dalla bandierina la traiettoria di Jirillo vale l’1 – 1 al 25°. In parità al riposo, ripresa gestita meglio dal Frosinone determinato in fase d’attacco insistita. Già in apertura Ludovici su punizione sfiora la traversa, quindi al 41° il centravanti Lara Marconi a centro area si gira e coglie il palo. L’angolo calciato da Di Palma al 53° è la svolta del match, Ludovici irrompe di testa e sigla il definitivo 1 – 2. Nel finale la Fortitudo non impensierisce la retroguardia gialloazzurra, arriva dunque l’ennesimo successo stagionale dei frusinati prima della pausa prevista che lancerà lo sprint conclusivo in campionato.

 

CONDIVIDI

Articoli correlati