152 - 5.01.2006 -
IACONI: "DOBBIAMO RIPRENDERE IL NOSTRO CAMMINO"
Definito l'acquisto di Maggiolini, annullato il trasferimento di Ogliari

FROSINONE – Il Frosinone movimenta il mercato ed effettua un acquisto e... mezzo. Dalla Ternana la squadra canarina ha rilevato Tiziano Maggiolini dalla Ternana e ha 'riacquistato' Marco Ogliari. Quest'ultimo, ceduto alla Sambenedettese il 30 dicembre, tornerà a vestire la casacca giallazzurra in quanto il suo trasferimento al club marchigiano è stato revocato. Ogliari non potrà giocare in nessun'altra squadra, all'in fuori del Frosinone, in quanto ha disputato una gara di Coppa Italia con l'Arezzo e in base ad una normativa entrata in vigore ad agosto, qualsiasi giocatore in un anno calcistico può compiere tre trasferimenti, ma può giocare con solo due squadre. Il caso di Ogliari che ha disputato le gare ufficiali con le maglie di Arezzo e Frosinone e quest'anno non potrà più giocare in nessuna squadra, se non il Frosinone. La norma è ancora oggetto di interpretazione da parte della FIFA e non sono escluse novità sino al termine ultimo dei trasferimenti.
Come già detto il nuovo terzino sinistro del Frosinone sarà Tiziano Maggiolini, rilevato in serata dalla Ternana. Venticinque anni, romano di Roma, Maggiolini torna da un'esperienza in B con la maglia della Ternana, con la quale non ha collezionato alcuna presenza. L'anno passato il difensore romano è stato il titolare della difesa del Grosseto, migliore difesa del torneo, con la quale ha collezionato 30 presenze siglando due reti. Nelle precedenti stagioni Maggiolini ha disputato un campionato rispettivamente con le squadre del Lanciano, Pescara, Lodigiani e Palermo, oltre che tre campionati con la maglia della Lodigiani ad inizio carriera.
Intanto allenamento pomeridiano al Casaleno in vista dell’impegnativa trasferta di lunedì sera a Lanciano, in posticipo su Rai Sport alle 20:45. Mancheranno sicuramente gli squalificati Fialdini ed Anaclerio e gli infortunati Cipriani e Pagani, che hanno svolto soltanto esercizi in palestra, mentre ci sarà il ritorno di Zaccagnini il quale ha ripreso a lavorare regolarmente dopo i problemi muscolari che lo hanno costretto a saltare tutta la prima parte della stagione agonistica; saranno a disposizione del mister anche Marco Ogliari e la coppia d’attacco Mastronunzio-Ginestra che oggi non si sono allenati con il gruppo a causa di problemi fisici di lieve entità. “Abbiamo qualche problema di troppo soprattutto in difesa- ci ha detto Iaconi- ma la rosa che ho a disposizione mi permette di sopperire a tutte queste assenze e di guardare con tranquillità all’impegno che ci attende lunedì. Sarà una partita molto difficile, contro una squadra che è la rivelazione del torneo per quello che ha fatto vedere in questo girone di andata. Dovremo essere bravi a ritrovare subito la grinta e la compattezza che ci hanno contraddistinto prima della sosta, per garantire continuità alle prestazioni e per consolidare l’ottima posizione di classifica che occupiamo. Il nostro obiettivo è di confermarci su questi livelli anche per questo secondo scorcio di campionato e, se possibile, fare anche qualche punto in più. Dovremo essere bravi a fare la partita anche se le condizioni del campo penalizzeranno più noi che siamo agili tecnici e veloci”. Poi il tecnico concede due battute sul mercato, argomento gettonatissimo in questo periodo dell’anno: “I movimenti in entrata ed in uscita potrebbero creare qualche turbativa di troppo alle squadre, ma non ne sono molto preoccupato perché, almeno per quello che ci riguarda, ci saranno pochi cambiamenti. Partiranno soltanto quei giocatori che ci richiedono di voler giocare con più continuità e ci saranno pochi innesti finalizzati a migliorare quei reparti in cui abbiamo avuto maggiori difficoltà”. Sollecitato dai cronisti in merito agli acquisti delle dirette concorrenti per i play off, il tecnico ha risposto in maniera lapidaria: “Le nostre avversarie hanno maggiore necessità di rinforzarsi perché noi abbiamo più sicurezze e più punti rispetto a loro”.
Infine, da segnalare che il 25 gennaio alle ore 14:30 allo stadio Comunale di Frosinone si disputerà l’incontro tra le rappresentative under 21 dei due gironi di serie C1. L'ingresso sarà gratuito.




Tiziano Maggiolini
 

La pagina è stata visitata 497 volte