CASO: “IL NOSTRO SEGRETO? IL LAVORO PER MIGLIORARCI SEMPRE”

 In Breaking News, Prima squadra

FROSINONE – E’ partito dalla panchina ma quando Grosso gli ha dato il segnale ha dato l’esatta impressione di un leone liberato. Con Insigne hanno letteralmente scompaginato i piani dei ‘gialli’. E quando a Caso il tecnico ha chiesto di uscire dopo 45’ a tutto gas per serrare le fila in difesa con l’ingresso di Monterisi, si è accomodato tra gli applausi. E’ l’ex genoano il giocatore in mixed.

Giuseppe, il tuo ingresso insieme a quello di Insigne, ha spaccato il match. Quanto è importante questa vittoria?

“Come ci siamo detti tra noi tutta la settimana e nell’intero periodo natalizio questa era una vittoria importantissima. Siamo riusciti a vincere contro un avversario tosto come il Modena però oggi abbiamo fatto una grande partita e speriamo di continuare così”.

Complimenti per il gol e la vittoria. Come stai fisicamente, i problemi alla spalla sono ormai superati?

“Fisicamente sto sempre meglio. La spalla inizialmente non stava benissimo, ho dovuto fare un lavoro per rinforzarla. Qualche volta dopo dei colpi mi dava dei problemi però adesso sta migliorando sensibilmente e mi sento bene”.

Dopo un primo tempo difficile i cambi hanno fatto di nuovo la differenza. C’è pure l’allungo sul secondo posto. Cosa vi siete detti a fine gara?

“Ci siamo fatti i complimenti tra noi, tutti hanno giocato una grande partita. Sapevamo che sarebbe stata una gara sporca, complicata. Benissimo che ha iniziato e tutti bene quelli che sono entrati”.

Un segnale molto importante al campionato questa vittoria.

“Sappiamo che il campionato è ancora molto lungo, mancano 18 partite. Abbiamo dato un segnale, è vero. Ma sappiamo che per continare a dare questo tipo di segnali bisogna migliorarci e lavorare”.

A cosa vi è stata utile questa sosta? Su cosa avete lavorato maggiormente?

“Sappiamo che rientrare dalle pause non è mai facile ma noi oggi abbiamo dimostrato che abbiamo lavorato tutti bene durante lo stop e questo deve essere il nostro segreto da qui a fine campionato”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Articoli Recenti