FrosinoneCalcio
Sito ufficiale
ALLENAMENTO 22 OTTOBRE
LONGO: “DOBBIAMO INFILARCI NEI LORO PUNTI DEBOLI”
ALLENAMENTO 21 NOVEMBRE
LA ‘QUERELLE’ FEDERALE, STIRPE: VIVA L’IPOCRISIA ALL’ITALIANA
blog-grid

FROSINONE – “Il Frosinone è un esempio per l’intero territorio”. Sono state le prime parole del leader del Pd, Matteo Renzi, che in serata ha visitato lo stadio ‘Benito Stirpe’, accolto dal presidente del club giallazzurro Maurizio Stirpe, il vicepresidente Vittorio Ficchi, dall’ingegner Curzio Stirpe e dal sindaco Nicola Ottaviani. Presente l’ex primo cittadino del capoluogo Domenico Marzi. Per il Frosinone il Direttore dell’Area Tecnica, Ernesto Salvini. Il tour di Renzi – denominato ‘Destinazione Italia’ – era partito in mattinata da Minturno e con qualche minuto di ritardo sulla tabella di marcia aveva fatto tappa alla stazione di Ferentino da dove il leader dei Democrat con tutto lo stato maggiore al completo (al suo fianco i maggiori esponenti nazionali e locali del Pd, il vice presidente della Camera, on. Giachettti e l’on. Gennaro Migliore) si è spostato a Frosinone. Con il presidente Stirpe una lunga chiacchierata lungo il percorso che lo ha portato nella pancia dello stadio dove Matteo Renzi ha visitato gli spogliatoi e gli uffici per poi spostarsi sul campo di gioco. Dove telecamere e flash dei fotografi lo hanno immortalato mentre il massimo dirigente giallazzurro lo omaggiava di un pallone e di una maglietta ufficiale. “Il Frosinone.......

blog-grid

‘Attenti a quei due’. E’ il nome del contenitore sportivo in onda sulle frequenze dell’emittente Lazio Radio il martedi sera a partire dalle ore 19.30, condotto in studio da Armando Mirabella e Stefano Pizzutelli. Ospite telefonico il direttore Marketing & Comunicazione-Rapporti Istituzionali del Frosinone, Salvatore Gualtieri. Intervenuto all’inizio della puntata il giornalista Emiliano Bernardini de Il Messaggero sul caso Figc-Tavecchio-Nazionale. Tante supposizioni sul piatto, anzi nell’etere. E un’unica certezza e cioè che non ci sarà un commissariamento della Figc. La Lega di B e quella di A in attesa, quindi, e nell’ordine inverso, di eleggere un presidente. Con Gualtieri i conduttori hanno toccato di nuovo il fiore all’occhiello di queste ultime ore e dei prossimi mesi in casa-Frosinone, il progetto crowdfunding presentato lunedi. Perché le parole ‘innovazione’ e ‘unicità’? «Innovazione perché – ha detto Gualtieri – ci troviamo di fronte ad un’operazione innovativa in Italia e di conseguenza da qui viene la sua unicità. Una società in Italia ha intrapreso questo percorso, questo fa onore al Frosinone e dà visibilità all’intero territorio. Il fatto che ci abbia pensato il Frosinone è sicuramente motivo di orgoglio per tutti». Gualtieri ha poi rielaborato sulle frequenze di Lazio Radio parti della stessa conferenza.......


Info

MAIN SPONSOR

SPONSOR TECNICO

MEDIA PARTNER

TOP SPONSOR

SOCIAL