A CASALATTICO CON SODDIMO E ZAPPINO PER ‘EXPERIENCE TERRITORIO’

 In Banner Post, News, Prima squadra

Mattinata a Casalattico per i calciatori giallazzurri Danilo Soddimo e Massimo Zappino, accompagnati dal direttore Marketing & Comunicazione-Rapporti Istituzionali, Salvatore Gualtieri, dal responsabile dei progetti Experience, Giuseppe Capozzoli e da Manuel Pasquini dell’Ufficio Comunicazione. L’incontro nel il paese che dette i natali a Lord Charles Forte, magnate e re degli Hotel,  rientra nel programma ‘Experience Territorio’ che vede impegnati i tesserati del Frosinone in un tour per i comuni ciociari fino al termine della stagione.

Il gruppo è stato accolto nella sede comunale dal sindaco di Casalattico, Giuseppe Benedetti, e dagli allievi della Scuola Calcio Asd Val di Comino. Soddimo e Zappino, impareggiabili ‘guasconi’, hanno fatto selfie ‘ad personam’ e foto di gruppo tra mille battute che hanno avuto una presa particolare sui calciatori in erba. Accompagnati dal Sindaco il gruppo si è spostato nell’aula consiliare e quindi nella Cappella di San Rocco, posta proprio all’interno della sede Comunale, una particolarità che rende unico Casalattico – passato dalla provincia di Caserta a quella di Frosinone nel 1926 – tra i comuni d’Italia. Quindi una visita in piazza don Magno Cirefice e il panorama mozzafiato della Val di Comino ammirato sempre con i calciatori al centro di foto ed autografi.

La visita guidata, sotto gli occhi interessati della gente del paese è proseguita al campo sportivo, quindi nella Sala Fusco dove sono stati consegnati al direttore Gualtieri due targhe, una per lui (il I° premio Lord Forte con dedica personalizzata: “…con grande ammirazione e ringraziamenti per l’entusiasmo, la passione, la perizia e la competenza con cui si adopera nell’azienda Calcio”) e l’altra per il presidente Maurizio Stirpe (I° premio Grandi Imprenditori, con una dedica speciale: “…un ringraziamento ed infinita riconoscenza per la crescita del Frosinone Calcio e per lo sviluppo dell’Imprenditoria Nazionale”).

Zappino e Soddimo si sono intrattenuti sul palco ed hanno risposto con il loro proverbiale coinvolgimento alle domande dei ragazzi presenti. All’interno della manifestazione è stato riservato un premio anche al giornalista Massimo Halasz per l’impegno profuso nella manifestazione giovanile ‘Lazio Cup’ che ha toccato i paesi della provincia di Frosinone. Quindi il caloroso arrivederci con la promessa di rivedersi al ‘Benito Stirpe’ in occasione di una gara di campionato.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti