FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

A CASALATTICO CON SODDIMO E ZAPPINO PER ‘EXPERIENCE TERRITORIO’

Mattinata a Casalattico per i calciatori giallazzurri Danilo Soddimo e Massimo Zappino, accompagnati dal direttore Marketing & Comunicazione-Rapporti Istituzionali, Salvatore Gualtieri, dal responsabile dei progetti Experience, Giuseppe Capozzoli e da Manuel Pasquini dell’Ufficio Comunicazione. L’incontro nel il paese che dette i natali a Lord Charles Forte, magnate e re degli Hotel,  rientra nel programma ‘Experience Territorio’ che vede impegnati i tesserati del Frosinone in un tour per i comuni ciociari fino al termine della stagione.

Il gruppo è stato accolto nella sede comunale dal sindaco di Casalattico, Giuseppe Benedetti, e dagli allievi della Scuola Calcio Asd Val di Comino. Soddimo e Zappino, impareggiabili ‘guasconi’, hanno fatto selfie ‘ad personam’ e foto di gruppo tra mille battute che hanno avuto una presa particolare sui calciatori in erba. Accompagnati dal Sindaco il gruppo si è spostato nell’aula consiliare e quindi nella Cappella di San Rocco, posta proprio all’interno della sede Comunale, una particolarità che rende unico Casalattico – passato dalla provincia di Caserta a quella di Frosinone nel 1926 – tra i comuni d’Italia. Quindi una visita in piazza don Magno Cirefice e il panorama mozzafiato della Val di Comino ammirato sempre con i calciatori al centro di foto ed autografi.

La visita guidata, sotto gli occhi interessati della gente del paese è proseguita al campo sportivo, quindi nella Sala Fusco dove sono stati consegnati al direttore Gualtieri due targhe, una per lui (il I° premio Lord Forte con dedica personalizzata: “…con grande ammirazione e ringraziamenti per l’entusiasmo, la passione, la perizia e la competenza con cui si adopera nell’azienda Calcio”) e l’altra per il presidente Maurizio Stirpe (I° premio Grandi Imprenditori, con una dedica speciale: “…un ringraziamento ed infinita riconoscenza per la crescita del Frosinone Calcio e per lo sviluppo dell’Imprenditoria Nazionale”).

Zappino e Soddimo si sono intrattenuti sul palco ed hanno risposto con il loro proverbiale coinvolgimento alle domande dei ragazzi presenti. All’interno della manifestazione è stato riservato un premio anche al giornalista Massimo Halasz per l’impegno profuso nella manifestazione giovanile ‘Lazio Cup’ che ha toccato i paesi della provincia di Frosinone. Quindi il caloroso arrivederci con la promessa di rivedersi al ‘Benito Stirpe’ in occasione di una gara di campionato.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2017

Share Now

Articoli correlati