CITTADELLA-FROSINONE 0-0

 In Banner Slider, Home

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Rizzo; Bussaglia (46’ st Pavan), Iori, Branca; D’Urso (30’ st De Marchi); Diaw, Luppi (11’ st Panico).

A disposizione: Maniero, Mora, Camigliano, Frare, Rosario, Vrioni, Ventola, Celar.

Allenatore: Venturato.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Salvi, Ariaudo, Capuano; Paganini, Rohden (34’ st Gori), Maiello, Haas, Zampano; Ciano, Dionisi (45’ st Novakovich).

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Citro, Beghetto, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Vitale, Szyminski, Krajnc, Eguelfi.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: sig. Massimi di Termoli; assistenti sigg. Manuel Robilotta di Sala Consilina e Ruggieri di Pescara; IV Uomo sig. Daniele Perenzoni di Roveredo.

Note: spettatori: 5.000 circa; angoli: 6-4 per il Cittadella; ammoniti: 7’ pt Paganini, 14’ st Iori, 33’ st Bussaglia, 43’ st Adorni; recuperi: 0’ pt; 4’ st.

CITTADELLA –  Pari a reti bianche al ‘Tombolato’ di Cittadella ma il Frosinone può recriminare nel finale per la parata di Paleari sulla punizione di Ciano e per l’occasione sprecata da Novakovich al 94. Partita difficile per la pioggia incessante, campo al limite della praticabilità della prima frazione di gioco e leggermente migliorato nella ripresa. Bardi attentissimo nell’unica occasione capitata ai granata nella ripresa. Frosinone al sesto risultato utile di fila e -5 dalla promozione diretta.

Articoli Recenti