FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

CRISTIANO RONALDO E DROGBA GLI IDOLI, TUTTO IL CAMPO E’ CASA SUA: CONOSCIAMO PAOLO GHIGLIONE

Paolo Ghiglione, nato a Voghera (Pavia) il 2 febbraio 1997 è il classico giocatore-ovunque che ogni allenatore vorrebbe avere in squadra. Capace di esprimere grande duttilità tecnico-tattica, nel suo dna ci sono infatti i cromosomi dell’attaccante e poi dell’esterno offensivo mentre col passare del tempo si è saputo mettere in luce da centrocampista esterno di destra e da difensore. In sostanza è un elemento che può dare il meglio nel 3-5-2 da classico ‘quinto’ – un ruolo che richiede grande sacrificio fisico – e nel 4-3-3 da attaccante esterno su entrambi i lati del campo. Bravo ad interpretare entrambe le fasi di gioco come impone inevitabilmente il calcio moderno. Ottime le doti atletiche che gli permettono di esprimere una buona gamba. I suoi idoli sono stati Drogba e quindi Cristiano Ronaldo che potrebbe ritrovarsi di fronte nella prossima stagione. 

Il calciatore lombardo è cresciuto nel settore giovanile del Derthona. Arrivato al Milan, nel gennaio del 2012 va in prestito al Pavia, quindi arriva il trasferimento definitivo al Genoa dopo l’addio non senza qualche rimpianto al club rossonero. Ghiglione milita nelle squadre giovanili del Genoa, supera la delusione del distacco dal Milan fino ad arrivare alla Primavera dei liguri. Siede diverse volte in panchina con la prima squadra, la prima nel gennaio 2015 in Genoa-Sassuolo. Con la Primavera allenata da Stellini colleziona in due stagioni 44 presenze e mette a segno anche 9 reti.

Arriva così la chiamata della Spal che al termine della stagione 2016-’17 salirà in serie A. Ghiglione gioca 7 gare, la prima col Novara al posto di Lazzari dal 1’ e migliora molto nella fase difensiva per sua stessa ammissione in una intervista a metà stagione. La scorsa estate il Genoa lo sposta alla Pro Vercelli. Con la maglia dei ‘bianchi’ piemontesi realizza la sua prima rete tra i professionisti, al Bari. Buone anche le esperienze con le varie selezioni azzurre. Gioca con la Under-18 e l’Under-19, con la quale ha partecipato agli Europei del 2015 e del 2016, nei quali gli azzurrini hanno perso la finale contro i pari età della Francia. Nel 2017 Ghiglione viene convocato per disputare i Mondiali Under-20: fa il suo esordio nella manifestazione nella prima giornata della fase a gironi contro l’Uruguay.

Giovanni Lanzi

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2018

Share Now

Articoli correlati