FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

ECCO L’EMPOLI: KRUNIC E ZAJC LE STELLE, CAPUTO BOMBER PER OGNI CATEGORIA

Terminata la pausa nazionali si torna in campo, il Frosinone ospiterà l’Empoli di mister Andreazzoli, l’artefice della grande stagione che ha portato alla promozione in Serie A con quattro giornate d’anticipo: 23 partite senza sconfitte e 17 partite nelle quali ha realizzato almeno 3 gol.

Il modulo preferito dal tecnico toscano è senza dubbio il 4-3-1-2, centrocampo a rombo, squadra corta e pressing sui portatori di palla. Il numero uno dell’Empoli sarà il classe ‘90, Terracciano, minutaggio pieno per lui nelle prime 8 partite disputate, 10 gol subiti e due match senza subire gol. Emergenza nella retroguardia empolitana, perché Antonelli e Pasqual sono in fase di recupero anche se le ultime notizie li danno tra i recuperabili, Veseli è tornato dalla nazionale con un affaticamento muscolare. Viene monitorata da vicino la situazione, sulla fascia destra confermato Di Lorenzo, al centro gli esperti Maietta, ex di turno, e Silvestre, giallazzurro mancato. Centrocampo giovane e di qualità quello di Andreazzoli con Krunic, Capezzi e uno tra Acquah e Bennacer, il primo alle prese con lo smaltimento della fatica accumulata con la nazionale ghanese. Nel ruolo di trequartista il gioiellino Miha Zajc, che tanto ha dimostrato lo scorso anno, ad innescare i due attaccanti, Caputo, autore di 3 gol siglati contro Cagliari, Sassuolo e Milan e uno tra La Gumina e Mraz. L’ex Palermo rimane favorito. Andiamo ad esaminare dati numerici della squadra toscana: 8 match disputati, 5 gol fatti, 4 scaturiti da azioni manovrate e uno dagli undici metri, molti i tentativi, 79 tiri, 38 nello specchio della porta e 41 fuori, colpendo 6 legni. Sempre da un punto di vista numerico, l’Empoli è una squadra che tende a finire spesso in fuorigioco, per ora 32 volte.

Analizzando la fase difensiva, ha subito 10 gol, 7 su azione manovrata dalla squadra avversaria, 2 calci piazzati ed uno scaturito da un autogol.

Ufficio Stampa 

Frosinone Calcio

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2018

Share Now

Articoli correlati