FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

IL FROSINONE ‘AZZANNA’ TRE PUNTI, AVELLINO KO

FROSINONE: Salvati, Perlingeri, Nigro, Giordani, Santarpia, Mattei, Coccia, Selvini (23′ st Rimedio), Caltagirone (10′ st Simone), Luciani, Ricci Smith (23′ st Morelli).
A disposizione: Liberatori, Vitale, Di Bono, Morrea.
Allenatore: Galluzzo.
AVELLINO: Bellarosa, Greco, Lupoli, Minchella, Trani, Battimelli, Fortunato (1′ st Gambino), Maiello (1′ st Vescovo), Calvanico, Maresca (30′ st Vertola), Zerlenga.
A disposizione: Piazza, Vecchione, Senese, Lecce N., Lecce L.
Allenatore: Omobono.
Arbitro: Perri di Roma 1, Gamboni di Roma 2, Calce di Cassino.
Marcatori: 25′ st Luciani, 43′ st Ricci Smith.
Note: angoli 4-1 per il Frosinone; ammoniti: 28′ st Luciani, 29′ st Salvati, 36′ st Mattei.
FERENTINO – Seconda vittoria per il Frosinone Under 16 di mister Galluzzo che regola all’inglese l’Avellino nella ripresa. Per effetto di questo successo i giallazzurrini si portano a quota 6 in classifica generale. Il Frosinone parte bene ed è praticamente padrone del campo. Rischia solo su palloni lunghi dell’Avellino che però non concretizza mai quella situazione tattica anche perché la difesa canarina fa sempre buona guardia. E’ stata una partita intensa sotto il profilo agonistico, con le due squadre che non hanno mai tirato indietro la gamba indietro nei contrasti. Secondo tempo sulla falsa riga del primo col Frosinone che cerca e trova i gol e l’Avellino che cerca di colpire in ripartenza ma non trova spazio.
Andiamo alla cronaca del match. Dopo appena 45″ Salvati rinvia, Luciani spizza di testa per Caltagirone che imbuca Ricci alle spalle della difesa. Pallonetto con il portiere in uscita ma palla che va fuori di poco. I ragazzi di Galluzzo fanno capire subito l’antifona. Al 4′ Coccia rientra e prova il tiro ma la staffilata è centrale. Sempre Frosinone in campo e al 19′ bella combinazione tra Nigro, Selvini e Luciani con quest’ultimo che calcia ma il portiere mette in angolo con un bell’intervento. I ragazzi di Galluzzo spingono in maniera decisa alla ricerca del vantaggio. Al 28′ Luciani parte dall’esterno, entra in area superando 2 avversari, tocca su Caltagirone che colpisce a botta sicura ma la palla va a sbattere sul palo. Alla mezz’ora c’è spazio anche per la squadra avversaria, Maresca cerca l’eurogol da 30 metri sfiorando il palo. Il tempo si spegne su una combinazione tra Luciani e Selvini che impostano per Ricci Smith, palla per Caltagirone che tira fuori.
La ripresa riprende con la squadra canarina a testa bassa nella metà campo dell’Avellino. Al 13′ bella percussione di Perlingieri sul quale la difesa irpina libera, Ricci Smith al tiro ma la palla non ne vuole sapere di entrare alle spalle di Bellarosa. Non c’è soluzione alla spinta offensiva dei giallazzurrini. E al 25′ arriva il gol: Morelli protegge palla e va in percussione, serve in area Simone che copre bene la sfera, alza la testa e serve fuori area per Luciani che di prima intenzione calcia forte e angolato trovando il gol. Timido tentativo dell’Avellino al 34′, la palla in area canarina arriva a Calvanico che calcia fuori. Poi è il Frosinone che si riaffaccia nella metà campo ospite, Coccia crossa per Simone che cerca la girata di testa non trovando la palla. Vicino al 2-0 il Frosinone con un contropiede perfetto avviato da Rimedio, palla per Morelli che a tu per tu col portiere calcia alto. Ma il gol della sicurezza è nell’aria. Al 43′ contropiede fotocopia di quello precedente, la palla arriva a Simone che stavolta non sbaglia. E’ praticamente la fine della partita e i ragazzi di Galluzzo esultano.
Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Share Now

Articoli correlati