FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

FROSINONE E BARI, NEL ’52 LA PRIMA VOLTA. CIANO ABBONATO ALLA DOPPIA CIFRA. FINALI ‘SPRINT’ PER ENTRAMBE

Sessantasei anni di storia tra Bari e Frosinone. Sfide spalmate tra la IV serie degli Anni Cinquanta, la serie C unica fino agli Anni Settanta e poi la serie B nei campionati del terzo Millennio. Sono 17, per l’esattezza. Sabato si gioca la 18.a Il Frosinone in Puglia non ha mai vinto ed ha ottenuto un solo pareggio (campionato di serie B 2006-’07, terminò 1-1), il Bari a Frosinone… anche. Anzi, per l’esattezza l’unica vittoria sul campo del Frosinone i ‘galletti’ la ottennero sul neutro di Napoli, stagione 1966-’67, quando si imposero 1-0. Per il resto, in Ciociaria, i biancorossi hanno perso 4 volte e pareggiato 3. La prima partita nella stagione 1952-’53 al Comunale di Frosinone, finì 1-1. Nel ritorno si impose il Bari 2-0. L’ultima volta sul neutro di Avellino, in casa del Frosinone, con vittoria dei giallazzurri 3-2.

Nei 7 precedenti ufficiali il Frosinone non fa gol al San Nicola da 220’, l’ultima rete fu del doppio ex Simone Cavalli al 50’ di Bari-Frosinone 2-1 il 31 gennaio 2009 in B.  Bari sempre in gol, per un totale di 17 marcature.

LA CRISI BIANCOROSSA – I pugliesi (fonte footballdata) hanno vinto una sola volta nelle ultime 8 giornate, 3-1 a Perugia il 16 dicembre scorso; nel mezzo 3 pareggi e 4 sconfitte. In casa il Bari non segna da 3 partite esatte: ultima rete firmata Galano nel recupero di Bari-Foggia 1-0 del 26 novembre scorso.

I biancorossi hanno collezionato appena 8 punti contro le 8 squadre che sono davanti, o a pari merito, in classifica generale dopo 24 turni.

Assieme a Brescia e Salernitana, il Bari è una delle 3 squadre cadette che – dopo 24 giornate – va in gol quasi esclusivamente con titolari: 1 sola rete, infatti, per i pugliesi è stata siglata da subentranti, come per lombardi e campani.

ATTENTI A QUEI… TRE – Galano e Improta da record: il primo ha segnato 13 gol (suo nuovo primato stagionale), il secondo 7, eguagliando la performance del 2013/14, in B, con la divisa del Padova. Franco Brienza invece è uno dei due giocatori in B subentra più volte a partita iniziata: 15, come l’empolese Zajc.

Dopo 24 turni il Bari è una delle 6 compagini che ha subito meno espulsioni, appena 1, come Spezia, Cittadella, Foggia, Empoli e Virtus Entella.

Se scenderà in campo contro il Frosinone, l’ex juventino Marrone, toccherà quota 100 da professionista. E l’ultimo gol lo realizzò proprio al Frosinone, con la maglia del Carpi, il 28 ottobre 2015, in A. Finì due a uno per il Frosinone.

FINALI SPRINT PER ENTRAMBE – Bari-Frosinone sarà sfida tra le due squadre della B che – dopo 24 giornate – hanno ottenuto il maggior saldo attivo di risultati nelle riprese, rispetto a quanto prodotto nei primi 45’ di gioco. Sono 13 i punti guadagnati nei secondi tempi sia dai biancorossi pugliesi, che dai giallazzurri.

Bari-Frosinone sarà anche la sfida fra la formazione cadetta che finora ha collezionato meno pareggi dopo 24 turni (5 i biancorossi pugliesi, come il Cittadella) e quella che ha vinto di più (12 volte i canarini, come l’Empoli) e perso di meno (2, in solitario).  E il Frosinone è sempre imbattuto da 16 giornate.

CIANO ABBONATO ALLA DOPPIA CIFRA – Quarta stagione in doppia cifra per Camillo Ciano, che ha raggiunto quota 10 segnando sabato scorso in Frosinone-Pescara. La punta giallazzurra ha chiuso le 3 precedenti stagioni, sempre in B, rispettivamente con 17 gol (Crotone 2014/15), 11 e 14 (Cesena 2015/16 e 2016/17).

LA COOP DEL GOL E’ GIALLAZURRA – Con la rete di Chibsah al Pescara, il Frosinone è salito a 14 marcatori diversi in 24 giornate della Lega B 2017/18, ed è – unitamente a Cesena, Foggia e Venezia – una delle 4 cooperative del gol nel torneo.

TRA I TECNICI – La sfida tra Longo e Grosso è tra tecnici emergenti, accomunati dalla giovane età  (41 anni il primo, 39 il secondo ndr) e dal percorso da tecnici iniziato guidando le giovanili di Torino e Juventus.

Secondo confronto ufficiale tra i professionisti tra Fabio Grosso e Moreno Longo. L’unico precedente è relativo al match di andata, vinto per 3-2 in casa dal Frosinone di Longo. Quando entrambi erano allenatori a livello di squadre Primavera, si sono affrontati nel derby di Torino tra granata, guidati da Longo, e bianconeri, guidati da Grosso: 5 i precedenti, 4 nei gironi, 1 nella semifinale scudetto, con bilancio di 3 successi del coach del Bari, 1 per quello del Frosinone ed 1 pareggio (dati riferiti alle stagioni 2014/15 e 2015/16). Per Grosso è la seconda volta contro il Frosinone, per Longo è la quarta contro il Bari (2 vittorie e 1 successo pugliese).

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2018

Share Now

Articoli correlati