FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

FROSINONE FORZA 3. LA PRIMAVERA BATTE IL PERUGIA IN RIMONTA

Frosinone: Marciano, Cerroni, Esposito, Verde, Ghazoini, Errico, D’Angeli (46′ Angeli), De Florio (46′ Obleac), Veneruso (76′ Mancini), Natalucci (90′ Tonetto), Simonelli (62′ Merola). A disposizione: Capogna, Ortenzi, Alfonsetti. Allenatore: D’Antoni

Perugia: Bocci, Laborie, Battistelli (54′ Trawally), Mame, Martinelli, Giordano (64′ Righetti), Settimi, Santini, Barbarossa, Metelli, Bagnolo. A disposizione: Guerri, Pietrangeli, Stramaccioni, Orlandi, Venturi, Corsi. Allenatore: Pagliari

Arbitro: Cosso

Marcatori: 20′ Metelli (P), 58′ Cerroni (F), 60′ Angeli (F)

Ammoniti: 31′ Mame (P), 43′ Battistelli (P), 65′ Laborie (P), 70′ Righetti (P), 74′ Angelo (F), 85′ Mame (P)

Espulsi: 85′ Mame (P)

FERENTINO – Terza vittoria consecutiva per i giallazzurri, che battono anche il Perugia, incrementando così il terzo posso in classifica. Tre punti che hanno un significato davvero grande per i ragazzi di mister D’Antoni, che hanno saputo reagire nel modo migliore allo svantaggio, ribaltando il tutto in appena 2′. Vantaggio umbro al 20′ con Metelli, abile ad insaccare di testa un calcio d’angolo, il Frosinone reagisce, senza trovare però il giusto spunto.  Nella ripresa è veemente la reazione dei canarini, che prima pareggiano grazie al colpo di testa di Cerroni, potente e preciso che non lascia scampo a Bocci e poi spiccano il volo con Angeli. Il neo entrato segna un gol fantastico, da oltre trenta metri, che si insacca proprio all’incrocio, dove è impossibile per chiunque arrivare. E’ grande festa al triplice fischio, per una squadra che continua l’importante percorso di crescita, testimoniato anche dalle convocazioni con le rispettive Nazionali di Obleac e Ghazoini. Ora settimana di sosta, poi testa alla trasferta di Livorno.

Manuel Pasquini 

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2018

Share Now

Articoli correlati