FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

FROSINONE, NON SARAI MAI SOLO: ‘INSIEME IN CAMPO’, CONFCOMMERCIO E BPF NELLA GRANDE FAMIGLIA

‘Non sarai mai solo’. Potrebbe essere questo un motto del progetto ‘Insieme in campo’. Il Frosinone Calcio – in attesa dell’ultimo sforzo dei ragazzi di Longo – sempre più al centro dell’interesse della società civile e delle istituzioni. Si aggiungono partners di spicco all’accordo di collaborazione già presentato tra i mesi di ottobre e novembre scorso. Questa mattina, infatti, presso la sala di rappresentanza della Banca Popolare del Frusinate del Capoluogo, il Club giallazzurro ha sottoscritto l’ingresso dell’Istituto di Credito – peraltro main sponsor da circa 15 anni della Società canarina – e della Confcommercio Lazio Sud Frosinone. Presenti il dottor Giuseppe Capozzoli per il Frosinone in rappresentanza del Direttore Salvatore Gualtieri, il presidente della BpF dottor Domenico Polselli e il presidente regionale dell’Associazione dei Commercianti dottor Giovanni Acampora. Per l’Istituto di Credito presente anche il Consigliere dottor Luigi Conti, per la Confcommercio il vice presidente con delega per Frosinone dottor Cristian Mancini, il presidente della Confcommercio di Frosinone, Paolo Spaziani e Fabio Loreto nella veste di presidente provinciale della Federazione degli Alimentaristi. 

Questo accordo, come detto, parte da lontano. Da un’idea, una ‘scintilla’ scaturita la scorsa estate dopo una serie di colloqui tra il Direttore Marketing & Comunicazione-Rapporti Istituzionali del Frosinone, Salvatore Gualtieri e l’allora Questore di Frosinone dottor Filippo Santarelli. Accordo al quale parteciparono alla prima firma – in occasione della presentazione dei progetto Experience Territorio e Scuola del 15 novembre 2017 – il Comune, la Questura, il Provveditorato agli Studi, l’Accademia delle Belle Arti e l’Università di Cassino Lazio Meridionale. Quel 15 novembre le parole di Gualtieri anticiparono esattamente la giornata di oggi: «Insieme in campo – disse il dirigente del Frosinone – è un accordo di collaborazione del quale oggi firmeremo questo protocollo con gli Enti qui presenti. Successivamente ci sarà la stipula della collaborazione anche la Bpf e la Confcommercio». E fu buon profeta.

Ad introdurre, questa mattina, l’argomento sinteticamente è Giuseppe Capozzoli, che dei progetti Experience è il responsabile nel Frosinone: «Oggi è prevista la sigla dell’accordo di collaborazione al progetto ‘Insieme in campo’ al quale parteciperanno anche la Banca Popolare del Frusinate e la Confcommercio. Aumenta così la presenza di Enti istituzionali al fianco del Frosinone Calcio».

«Andiamo ad arricchire le già importanti presenze – ha dichiarato nel suo breve discorso il presidente della Bpf, Polselli – e siamo contenti di aver preso parte al progetto, sposando dall’inizio l’idea del Direttore Gualtieri col quale abbiamo già avviato interessanti attività di collaborazione con l’attività riguardante l’Accademia delle belle Arti per quanto concerne il progetto del logo. Quando venne stipulato l’accordo,  fu stabilito che in quella fase avrebbe dovuto riguardare Enti Istituzionali. Con la possibilità di apertura e nuovi soggetti operanti sul territorio. E’ arrivato il nostro momento, il momento della nostra adesione. Perché voglio ricordare che da sempre siamo vicini allo Sport ed al mondo del calcio, privilegiandolo come Banca. Come siamo vicini alle piccole Associazioni perché abbiamo sempre ritenuto che lo Sport sia maestro di vita, veicolo di aggregazione e di crescita, educazione alla vita, al rispetto degli altri. E questi sono i princìpi che leggiamo in questo accordo: legalità e rispetto. Ringrazio per questo il Frosinone Calcio per questa brillante idea di partenza. Perché solo così è possibile coinvolgere l’intero territorio, a partire dalle Scuole, il naturale bacino delle generazioni future che va sempre alimentato con attenzione». 

L’altro partner eccellente è la Confcommercio, nella persona del presidente dottor Acampora: «Il mio ringraziamento particolare ed obbligato va al Frosinone Calcio ed alla Banca Popolare del Frusinate. Banche come questa sono importantissime sul territorio perché hanno sempre le porte aperte per le piccole e medie imprese, ci permettono di far crescere le nostre idee e i nostri sogni. Ci tengo ad evidenziare che entriamo in questo accordo, noi e la BpF, grazie alla disponibilità del Frosinone Calcio ed anche al lavoro sul territorio dei nostri rappresentanti. Il progetto ‘Insieme in Campo’ si sposa alla perfezione con tante nostre iniziative, anche sulla stessa legalità in collaborazione con la Prefettura che vorremmo organizzare qui a Frosinone nel mese di novembre e sulla sana alimentazione che ci ha visto protagonisti sabato al parco Matusa. Noi Enti dobbiamo sempre di più essere veicolo di trasmissione di valori portanti».

«E’ una iniziativa che ci rende orgogliosi – ha detto il vice presidente Confcommercio con delega per Frosinone, Cristian Mancini –. Ringrazio chi l’ha voluta fortemente per noi. A cominciare da Fabio Loreto, qui al mio fianco, sempre più l’elemento di coagulo di iniziative che ci legano al mondo dello Sport e quindi direttamente al mondo dei giovani».

Prima della firma dell’accordo, è proprio Fabio Loreto – da anni vicino al Frosinone ed al presidente Maurizio Stirpe – a chiudere il giro degli interventi: «Penso sia arrivato il momento di non piangerci più addosso, di rimboccarci le maniche, di creare le giuste sinergie tra Enti e Associazioni volte a fornire un valido sostegno al nostro territorio. E al Frosinone Calcio». E allora davvero ‘Non sarai mai solo’.

Giovanni Lanzi

Share Now

Articoli correlati