FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE, FROSINONE – CITTA’ DI CIAMPINO

GIOVANISSIMI REGIONALI ELITE – 7° giornata

“Cittadella dello Sport” Ferentino – Sabato 26 novembre 2016

FROSINONE – CIAMPINO  4 – 0

FROSINONE:  Vernacchio  (63° Ferazzoli),  Ludovici  (62° Braghini),  Ippolito,  Fragiotta,  Potenziani, Bracaglia  (55° Maini),  Lombardo  (47° Silvestri),  Mattarelli,  Jirillo  (60° Lara Marconi),  Di Palma  (63° Lucidi),  Mazzaroppi  (40° D’Orsaneo).  All. Sig. Trimani.

CIAMPINO:  Merelli,  Avellini,  Di Mascio  (58° Cozzoli),  De Filippis  (24° Dini),  Cianfrocca,  Tantari (50° Coletta),  Brunetta,  Antonelli  (63° Mattei),  Odero  (58° Pastori),  Borelli  (55° Menichelli),  Passeri. All. Sig. Olivetti.

ARBITRO:  Sig. Dussich  (Latina).

MARCATORI:  3° rig. Jirillo  (FR), 25° Jirillo  (FR), 54° Di Palma  (FR), 65° Braghini  (FR).

AMMONITI:  Bracaglia, Braghini, Antonelli, Cianfrocca.

NOTE:  recuperi 1°pt e 3°st;  angoli 5 – 2.

 

FERENTINO – Confermano il primato in classifica nel Girone B in coabitazione con la Roma i Giovanissimi Regionali Elite del Frosinone, vittoria casalinga 4 – 0 mai in discussione nel settimo turno ai danni del Ciampino. Senza difficoltà vince e convince dunque la squadra di mister Trimani, in vantaggio già al 3° sfruttando con Jirillo un calcio di rigore concesso per fallo di mano su cross di Mattarelli da destra, 1 – 0. Il 4 – 3 – 1 – 2 gialloazzurro prevede l’attivissimo Di Palma a ridosso del duo d’attacco Jirillo – Mazzaroppi, svaria molto il numero dieci aiutando anche in fase di costruzione il lavoro delle mezze ali Lombardo – Mattarelli, rispettivamente a destra e sinistra con la regia al centro di Fragiotta. Spingono i terzini Ludovici – Ippolito, in generale vivace a prescindere dal gol siglato l’avvio frusinate. Letteralmente favolosa al 20° la discesa dell’esterno destro Ludovici, break a centrocampo che lo vede partire come un treno lasciandosi alle spalle tre avversari, presentatosi in area diagonale potente da posizione defilata appena sopra la traversa. È l’anticamera del raddoppio avvenuto al 25°, dalla linea mediana verticalizzazione bassa da parte del difensore centrale Potenziani, perfetta sul taglio al limite di Jirillo che batte il portiere Merelli in uscita con un tocco incrociato di destro, 2 – 0 e doppietta personale. La gara dei canarini continua a ritmo di giocate e preziosismi, splendida l’imbucata di Jirillo in caduta sulla trequarti, in corsa si inserisce all’altezza del vertice destro Lombardo, esce questa volta con successo Merelli. Sempre Merelli sotto assedio al 30°, se ne va a sinistra Mattarelli chiudendo bene col mancino nei sedici metri, bella parata in tuffo a pelo d’erba del numero uno classe 2004 che copre poi su Jirillo arginato in seconda battuta. Nella ripresa più morbido in apertura l’atteggiamento dei padroni di casa, Mattarelli commette una leggerezza al 44° nell’impostare l’azione dalle retrovie, passaggio orizzontale che innesca di fatto al tiro Dini, blocca ben piazzato Vernacchio. Tutta da seguire invece la progressione del Frosinone sulla destra al 49°, Ludovici inizia la manovra di testa nella sua metà campo, serie di scambi che lo ritrovano protagonista in area piccola ospite contrastato in corner ad un passo dal 3 – 0 in extremis. Quindi la terza marcatura arriva al 54°, poderosa percussione per via centrale di Potenziani in sganciamento, il giocatore veste ancora i panni del rifinitore sfornando un altro assist al bacio, filtrante che Di Palma al limite infila nel sacco, 3 – 0. Nel finale, al 65°, si concretizza il poker, Lara Marconi lanciato a rete si scontra con Merelli lontano dai pali, neo entrato Braghini raccoglie ai trenta metri indovinando il pallonetto di destro immediato, 4 – 0 definitivo. In ottimo stato di forma, da capolista, il Frosinone farà visita al Savio sabato prossimo.

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2016

Share Now

Articoli correlati