FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

IL FROSINONE CALCIO AL FIANCO DELLA RARI NANTES FROSINONE. GUALTIERI: “UN PROGETTO NUOVO CHE MIRA A FAR CRESCERE LO SPORT DEL TERRITORIO”

Al fianco del territorio, questa una delle principali mission del Frosinone Calcio. Proprio in quest’ottica nasce la partnership con al Rari Nantes Frosinone. “Un ulteriore passo avanti nel progetto legato ad Experience Territorio – esordisce così il Responsabile Marketing-Comunicazione e Rapp. Istituzionali Salvatore Gualtieri -, questa è una strategia già fissata dal presidente Stirpe, che mira alla promozione dei così detti sport minori. Nella nostra città c’è una società di pallanuoto che in tanti conoscono. Un progetto nuovo, che mira all’idea di polisportiva, più volte ribadita da Stirpe. Cercheremo di fare il possibile per dare visibilità a questa realtà”.

La parola poi passa al presidente della Rari Nantes Frosinone, Vincenzo Russo: “Ringrazio Maurizio Stirpe per questa grande opportunità. Sono emozionato e felice di poter raccontare quello che è il nostro lavoro. E’ un qualcosa di fantastico che fa ben sperare, per uno sport che amo ed ho praticato per tanti anni. Avere il sostegno del Frosinone Calcio per noi significa poter ambire a risultati importanti. Affronteremo il campionato di Serie B e in questi anni abbiamo fatto del settore giovanile il nostro punto di forza, che cresce anche grazie al sostegno del Centro Sportivo Casaleno che ci ospita.  La nuova stagione prenderà il via martedì, con l’inizio del campionato fissato invece per gennaio. Attività giù cominciata invece per i più giovani. Fabrizio Spineli è il nostro nuovo allenatore, anche lui promosso dal settore giovanile”.

E’ proprio il nuovo tecnico Fabrizio Spinelli ad illustrare gli obiettivi del club: “La squadra che è stata allestita è importante, con giocatori che hanno già calcato palcoscenici di primo livello, L’obiettivo è centrare i playoff e giocarcela fino alla fine. Sono orgoglioso del lavoro fatto in questi quattro anni con i giovani”.

Federico Ceccarelli, 19 anni, ciociaro è uno degli esempio più belli della società ciociara: “La penso come il mister, la squadra che abbiamo costruito è di prima fascia. In tanti si conoscono già e questa fan ben sperare per il gruppo. Obiettivo personale? Da ciociaro conquistare la promozione sarebbe una gioia doppia”.

A chiudere le parole del consigliere Antonio Ceccarelli: “Era un nostro obiettivo quello di mettere a contatto queste due belle realtà sportive. Si tratta di una partnership ben riuscita e questo ci rende davvero orgogliosi. I nostri dirigenti sono tutti del territorio, ciò a significare che si vuole far crescere lo sport in ciociaria”.

Manuel Pasquini

.

 

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2018

Share Now

Articoli correlati