L’UNDER 14 TERMINA L’AVVENTURA NEI PLAYOFF CONTRO LA LAZIO

 In Breaking News, MAGAZINE - SETTORE GIOVANILE, News, Settore Giovanile

LAZIO: Magro, Iobbi (dal 16’ st Giranelli), Milani, Nazzaro, Dutu, Petta, Cannatelli, Di Venanzio (dal 21’ st Oliva), Brasili, Di Tommaso (dal 29’ st Mazzola), Zanchetta (dal 31’ st Reddavide).
A disposizione: G. Polidori, Pancaro, Armini, T. Polidori, Peroni.
Allenatore: Rocchi.
FROSINONE: Stellato, Fratarcangeli (dal 13’ st Mollica), Stefanelli (dal 34’ st De Santis), La Porta (dal 15’ st Valletta), Oddi (dal 31’ st Pecoraro), Seccafien, Evangelisti (dal 32’ st Salvatori), Galli (dal 13’ st Tote), Coletta, Cipolla, Zettera
A disposizione: Nori.
Allenatore: Carinci.
Arbitro: Matteo Mazzieri sezione di Viterbo.
Marcatori: 5’ st Duty (Lazio), 7’ st Zanchetta (Lazio).
Note: ammoniti: 15’ st Seccafien (Frosinone); recupero: 1’ pt e 3’ st.
ROMA – Termina nella 2.a giornata il cammino nei Play-Off degli Under 14 di mister Carinci. I giallazzurri, dopo il pareggio a reti bianche con l’Urbetevere, nella ripresa cadono sotto i colpi della Lazio di mister Rocchi subendo due gol in 7 minuti. Il primo tempo è stato povero di emozioni, le due compagini hanno tentato in qualche occasione di concludere a rete ma senza trovare la via del gol. Tra le fila canarine prima Stefanelli, poi Seccafien hanno provato ad impensierire il portiere laziale ma senza pericoli concreti. La ripresa cambia totalmente, la squadra romana comincia a prendere in mano il pallino del gioco sbloccando il risultato al 5’ minuto con un colpo di testa di Duty, il numero 5 sfrutta benissimo un cross dall’out di sinistra, e raddoppiando grazie ad un tiro da fuori del numero 11 Zanchetta dopo un uno-due fulminante. I canarini hanno tentato di riaprire la partita ma la Lazio ha gestito bene il doppio vantaggio, evidente il calo psico-fisico subito dopo il gol del 2-0.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti