FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

L’UNDER 15 BATTE IL COSENZA 2-1 E AVVICINA LA ROMA

FROSINONE: Palmisani, Rosati, Villani, Caravillani, D’Antoni, Maura, Bianchi (dal 18’ st D’Amore), Recchiuti, Selvini (dal 27’ st Ferrieri), Cangianiello, Ramieri (dal 27’ st Demichelis).
A disposizione: Stellato, Boni, Manganiello, Crimaldi.
Allenatore: Galluzzo.
COSENZA: De Cesare, Portogallo, Casciaro, Gigliotti (dal 32’ st Perrone), Gallo (dal 27’ st Romano), Sirimarco, Olivieri (dal 4’ st Dulcetti), Liguori (dal 27’ st Piluso), Mazzarino (dal 4’ st Rotondaro), Marino (dal 32’ st Corrente), Perfetto (dal 32’ st Tuoto).
A disposizione: Filippelli, Elia.
Allenatore: Tortelli.
Arbitro: Minniti Giorgio sezione di Latina; Assistenti: Fontana Alessandro sezione di Latina e Grassia Matteo sezione di Formia.
Marcatori: 6’ pt Caravillani (Frosinone), 23’ st Selvini rig. (Frosinone), 37’ st Dulcetti (Cosenza).
Note: ammoniti: 12’ st Cangianiello (Frosinone), 38’ st Recchiuti (Frosinone); recupero: 0’ pt e 5’ st.
FERENTINO – Vittoria e punti recuperati sulla Roma. Il Frosinone di mister Galluzzo esce a testa alta dalla sfida contro il Cosenza e sfrutta in pieno la caduta della Roma sul campo del Perugia. Il Frosinone si porta in vantaggio al 6’ minuto, angolo battuto da Recchiuti verso il secondo palo dove c’è libero Caravillani che senza problemi deposita la sfera alle spalle di De Cesare e fa 1-0. A 6’ minuti dall’inizio della seconda frazione di gioco viene punito un fallo di mano in area di rigore con un tiro dagli 11 metri, alla battuta Selvini ma fallisce e non riesce ad incrementare il vantaggio. Al 23’ minuto il direttore di gara assegna ancora un penalty ai canarini per un fallo di mano in area di rigore di un difensore dei rossoblù. L’incaricato dagli 11 metri è ancora capitan Selvini, questa volta però con calma olimpica non sbaglia e fa 2-0. Il Cosenza accorcia le distanze a pochi minuti dalla fine della partita con un gol di Dulcetti.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

 

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati