FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

NETTA AFFERMAZIONE DELL’UNDER 17 IN CASA DEL COSENZA

Cosenza Under 17 – Frosinone Under 17  0-3

COSENZA: Messina, Gaudio, Ponte (dal 12’ st Romano), Aceto, Stamati, Passaro (dal 12’ st Di Giacomo), Annone (dal 24’ st Chiodo), Mangialardi, Belcastro (dal 30’ st Trillò), Sgrò (dal 12’ st Gagliardi), Azzaro.
A disposizione: Crocco, Regnante, Barbieri.
Allenatore: Scalise.
FROSINONE: Renzi, Perlingieri (dal 28’ st Nigro), Gabriele, Santarpia (dal 34’ st Rimedio), Giordani, Mattei, Ricci Smith (dal 19’ st Morelli), Santi, Rodio (dal 28’ st Selvini), Luciani, Coccia.
A disposizione: Salvati, Macrì, Bertollini, Coly.
Allenatore: Marsella.
Arbitro: S.Morabito sezione di Taurianova; Assistenti: V.Beltrano e A.F. Borrelli sezione di Cosenza.
Marcatori: 42’ pt Coccia (Frosinone), 1’ st Giordani (Frosinone), 26’ st Morelli (Frosinone).
Note: ammoniti: 10’ st Annone (Cosenza), 35’ st Santi (Frosinone), 36’ st Selvini (Frosinone); recupero: 1’ pt e 2’ st.

COSENZA – Vittoria netta per i classe 2002 di mister Marsella che riescono ad agguantare il 6° posto in classifica con 21 punti sfruttando il passo falso dei rosanero del Palermo.

La prima frazione vede il gioco ristagnare a centrocampo, pochissime le occasioni da gol, infatti le due compagini hanno provato a rendersi pericolose soprattutto da calcio piazzato. A pochi minuti dalla fine del primo tempo il Frosinone passa in vantaggio: azione manovrata di Perlingieri, cross in mezzo sul quale si avventa Coccia, primo tiro respinto da Messina ma il secondo è ancora Coccia ad arrivare prima sul pallone e a depositare in rete.

La ripresa comincia con il raddoppio dei canarini: Giordani recupera un pallone preziosissimo nella propria trequarti campo, parte palla al piede e arrivato al limite dell’area nonostante la pressione degli avversari lascia partire un tiro insidioso che supera il portiere del Cosenza e si insacca sotto il sette. Seconda parte di secondo tempo caratterizzata da una grande quantità di palle gol sciupate dai giallazzurri. Al minuto 26’ Morelli sfrutta una disattenzione del portiere di casa, uscito dall’area di rigore su un lancio di Santi, e sigla il gol dello 0-3. Nel finale grande parata di Renzi sul numero 11 Azzaro.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati