PRIMAVERA2, IL FROSINONE A NAPOLI CON LA FORZA DEI NERVI DISTESI

 In Breaking News, Settore Giovanile

Il campionato Primavera2 continua con i recuperi, che nel girone B sono ben 16. Si riprenderà, poi, per il gran finale con le ultime due gare in programma per quanto attiene alla stagione regolare. Il Frosinone viaggia alla volta di Napoli, precisamente sul campo di Cercola, dove alle ore 15 Jirillo & soci saranno opposti alla formazione azzurra allenata da Cascione. La gara di andata si chiuse sul risultato di 0-0, i giallazzurri senza una decina di elementi tennero testa splendidamente ai campani che attualmente occupano il terzo posto in classifica a 31 punti, con 1 gara in meno rispetto alla capolista Lecce. Il Napoli nell’ultimo turno ha battuto fuori casa il Benevento in rimonta (3-2), per il Frosinone c’è stato il 5-2 in casa della Salernitana che ha consacrato come capocannoniere del girone Hide Vitalucci con 13 gol (1 rigore realizzato e 1 fallito con il Benevento), 14 se si considera il gol in Coppa Italia. Ma oltre alla prestazione del singolo, è il lavoro di squadra unitamente ad intesa ed amalgama che stanno confortando le scelte del tecnico Luigi Marsella e del suo staff.

Per l’occasione, anche sfruttando la normativa in materia che ne prevede l’impiego solo nelle gare di recupero, tra i convocati c’è il portiere Vettorel che, arrivato dal Piacenza nel mercato di gennaio e destinato alle spalle di Bardi e Iacobucci, non ha mai avuto modo di mettersi in mostra a causa di un problema al menisco che lo ha costretto ad operarsi. Da qualche settimana il ragazzo è tornato ad allenarsi, sarà la ribalta del campionato Primavera a permettergli il ritorno in campo in una partita ufficiale. A Napoli defezione dell’ultimo momento per il centrale di difesa Vecchi, sarà Bracaglia a rilevarlo al fianco di Maestrelli. Oltre alle assenze di Morelli, Selvini, Pacetti e dei due portieri Vilardi e Palmisani.

I giallazzurri dopo la sfida al Napoli, dovranno recuperare ancora la partita con lo Spezia in casa (mercoledi ore 11 a Ferentino) e quella con la Reggina in Calabria (la domenica successiva). Quindi il finale della stagione regolare con il Cosenza in casa il 22 maggio e la trasferta a Pisa il 29. Per la cronaca, accederanno ai playff dopo la rivisitazione in corsa della formula, le seconde e le terze dei due raggruppamenti per giocarsi un ulteriore posto per la promozione in Primavera1.

Giovanni Lanzi

Articoli Recenti