FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

QUATERNA AL COSENZA, PER L’UNDER 16 SECONDA VITTORIA (4-1) DI FILA

FROSINONE: Vernacchio, Pacetti (dal 29’ st Maestrelli), Di Leo (dal 21’ st Potenziani), Schiavella (dal 1’ st Pacchiarotti), Bracaglia, Palumbo, Mattarelli, De Iulis (dal 1’ st Di Monaco), Piacentini (dal 29’ st D’Orsaneo), D’Agostino (dal 16’ st Battisti), Di Palma (dal 29’ st Isidori).

A disposizione: Vilardi.

Allenatore: Di Michele.

COSENZA: Aurelio, Laurito, Musumeci, Zicarelli (dal 38’ st Lo Giudice), Caputo (dal 14’ st C.Calomino), Duli (dal 38’ st Pittari), Falsaperla (dal 38’ st Sidoti), Perrotta, Basile (dal 30’ st Pellitteri), J.Calomino (dal 30’ st Spingola), Iannini (dal 1’ st Bonofiglio).

A disposizione: Patitucci, Mollo.

Allenatore: Carnevale.

Arbitro: Flavio Fantozzi sezione di Civitavecchia; Assistenti: Pierpaolo Perruzza e Alessandro Conti sezione di Frosinone.

Marcatori: 13’ pt, 16’ pt e 22’ st Piacentini (Frosinone), 31’ pt Iannini (Cosenza), 28’ st Di Palma (Frosinone).

Note: ammoniti: 30’ pt Duli (Cosenza); recupero: 1’ pt e 4’ st.

FERENTINO – Seconda vittoria consecutiva, dopo lo stop di Napoli. Gli Under 16 di mister Di Michele riprendono in mano il proprio destino e rifilano un poker al Cosenza, tra le mura amiche.

I canarini partono subito bene e al 14’ minuto del primo tempo vanno in vantaggio. Calcio d’angolo dalla destra giocato corto da Di Palma per Pacetti, il numero 2 giallazzurro scarica di nuovo al compagno, l’attaccante controlla e si porta verso il vertice dell’area lasciando partire un cross sul secondo palo dove c’è Piacentini che, come un rapace, di testa insacca. Il 2-0 arriva ancora su un’azione che si sviluppa da calcio d’angolo, questa volta dalla sinistra, D’Agostino calcia ancora sul secondo palo e di nuovo Piacentini salta indisturbato e di testa beffa Aurelio. Alla mezz’ora il Frosinone concede una chance ghiotta e il Cosenza ne approfitta: disimpegno sbagliato della retroguardia canarina che perde palla al limite dell’area, Iannini ne approfitta e si trova a tu per tu con Vernacchio che riesce a superare con un preciso destro ad incrociare.

I padroni di casa cominciano la ripresa vogliosi di incrementare il vantaggio, al 22’ Piacentini riceve palla sulla trequarti avversaria, controlla bene e dai 25 metri calcia con il destro ed infila la sfera sotto il sette alla destra del portiere, per il gol del 3-1. Il gol del definitivo 4-1 arriva al 26’ minuto: lancio lungo di Bracaglia per Di Palma, il numero 10 controlla ed entra in area, dribbla un avversario e con un preciso sinistro rasoterra batte l’estremo difensore rossoblù.

 Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

 

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati