FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

REGOLAMENTO D'USO DELL'IMPIANTO

  • STADIO Comunale Città di Frosinone - Cavaliere 'BENITO STIRPE'

    VIALE OLIMPIA – FROSINONE

    NORME GENERALI DI COMPORTAMENTO

    (ART. 1-septies D.L. 28/2003 conv. L. 88/2003)

    Campionato Nazionale di Calcio di Serie ‘B’ 2017/2018

    L’acquisto del titolo valido per l’accesso e la permanenza nell’area dello Stadio ‘Benito Stirpe’ comportano l’accettazione del presente Regolamento. L’inosservanza comporterà l’immediata risoluzione del contratto di prestazione, con la conseguente espulsione dall’impianto sportivo del contravventore nonché l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge o dai regolamenti all’uopo emanati dalla FIFA, dalla UEFA, dalla FIGC dalla LNB, dall’Autorità di Pubblica Sicurezza (tra cui l'applicazione del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive (DASPO), nonché dalle disposizioni del FROSINONE CALCIO Srl.

    Il Club può rifiutare l’ingresso allo stadio in occasione di incontri successivi alle persone che abbiano violato il Regolamento.

    Per Stadio si intende l’intera struttura, occupata od utilizzata dal FROSINONE CALCIO Srl

    Per Club si intende il Frosinone Calcio Srl

    Per Evento si intende ogni manifestazione sportiva che si svolge nello Stadio.

    1) Si richiamano, in particolare, le seguenti disposizioni;

    a) Con l’acquisto del titolo valido per l’accesso allo Stadio lo spettatore autorizza implicitamente il Club a richiedere controlli sulla persona e di rifiutare l'ingresso o di allontanare dallo Stadio chiunque non sia disposto a sottoporsi a detti controlli.

    b) il titolo di accesso allo stadio è personale e sarà rilasciato solo previa registrazione dei dati anagrafici dell’acquirente e non potrà essere ceduto a terzi, salvo i casi e secondo le modalità previste dalla normativa di legge in materia e dal club;

    b) per l'accesso all'impianto è richiesto il possesso di un documento di identità valido, da esibire anche a richiesta degli steward, per verificare la corrispondenza tra il titolare del titolo di accesso ed il possessore dello stesso;

    c) il titolo di accesso va conservato fino all'uscita dallo stadio;

    d) l'accesso attraverso automezzi nelle aree di sosta e di parcheggio individuate è regolato da titoli (c.d. pass auto) specificatamente autorizzati;

    e) l0 spettatore ha il diritto/dovere di occupare il posto assegnato e pertanto, con l'acquisto del titolo di accesso si impegna a non occupare posti differenti, seppur non utilizzati da altri soggetti, salvo non espressamente autorizzato dalla società che organizza l'evento su autorizzazione delle competenti autorità;

    f) lo spettatore può essere sottoposto, anche da parte degli steward ed a mezzo di metaldetector, a controlli finalizzati ad evitare l'introduzione di materiali illeciti, proibiti e/o pericolosi ed è tenuto a seguire le indicazioni fornite dagli steward.

    g) Nessuno può rimanere in piedi durante lo svolgimento della gara; tale violazione può comportare l’allontanamento dallo Stadio.

    h) Per ragioni d’ordine pubblico, l’Autorità di Pubblica Sicurezza o il Club potranno limitare o interdire l’ingresso o la permanenza nello Stadio anche a soggetti che dispongono di regolare titolo di accesso. Non è consentito in nessun caso l’accesso nello Stadio a persone soggette a diffida per atti di violenza sportiva.

    i) Il Club non risponde, per smarrimenti, incidenti o danni a persone o cose nello Stadio salvo che il fatto non sia direttamente imputabile a sua negligenza e colpa.

    l) Il Club non può garantire che l’incontro abbia luogo nella data e nell’ora prevista e si riserva inoltre il diritto di riprogrammare la data e l’ora della gara senza alcun preavviso e senza dover incorrere in nessun tipo di responsabilità.

    In caso di Evento posposto, o annullato, il rimborso avverrà secondo quanto previsto dal contratto di acquisto del titolo di accesso.

    m) Il Club non avrà nessun altro obbligo oltre a quello del rimborso del biglietto, responsabilità per qualsiasi titolo, ragione, azione. Il rimborso o la sostituzione del biglietto avrà luogo solo a fronte di presentazione e quindi restituzione dello stesso.

    2) All'interno dell'impianto sportivo e dell'area riservata esterna E' VIETATO

    a) esternare qualsiasi forma di discriminazione razziale, etnica o religiosa o altre manifestazioni di intolleranza con cori o esposizione di scritte;

    b) sostare in prossimità di passaggi, uscite, ingressi, lungo le vie di accesso, di esodo ed ogni altra via di fuga senza giustificato motivo;

    c) arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non specificatamente destinate allo stazionamento del pubblico;

    d) danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell'impianto;

    c) introdurre o detenere veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile o imbrattante e droghe;

    f) introdurre o porre in vendita bevande alcoliche di gradazione superiore a 5°, salvo autorizzazioni in deroga per particolari aree, rilasciate dall'autorità competente, previo parere favorevole del Questore;

    g) introdurre o detenere pietre, coltelli, oggetti atti ad offendere o idonei ad essere lanciati, strumenti sonori, sistemi per l'emissione di raggi luminosi (puntatori laser) ed altri oggetti che possano arrecare disturbo ovvero pericolo all'incolumità di tutti i soggetti presenti nell' impianto;

    h) introdurre cinture con fibbie metalliche di rilevanti dimensioni ed altri accessori od ausili che possano recare pericolo alla sicurezza dell'evento;

    i) introdurre ombrelli, ad eccezione di quelli di ridotte dimensioni, comunque non aventi punte acuminate e di forma e/o materiali che possano arrecare pericolo alla sicurezza dell'evento e degli spettatori;

    j) introdurre stampelle fatte salve espresse autorizzazioni preventive;

    k) esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri tifosi o la segnaletica di emergenza o che comunque sia di ostacolo alle vie di fuga verso il terreno di gioco;

    I) svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata;

    m) introdurre e vendere all'interno dell'impianto sportivo, le bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro o plastica;

    n) introdurre animali di qualsiasi genere, fatte salve espresse autorizzazioni;

    0) introdurre e/o indossare pettorine od indumenti di colore e foggia uguale o simile a quelli degli stewards e degli altri addetti ai servizi;

    p) introdurre ed esporre striscioni, cartelli, stendardi orizzontali, banderuole, documenti, disegni, materiale stampato o scritto e diversi da quelli esplicitamente autorizzati dal Gruppo Operativo per la Sicurezza (GOS) su richiesta della Società Sportiva; gli stessi non potranno comunque essere esposti in spazi diversi da quelli indicati dalla società sportiva e dovranno essere rimossi al termine della manifestazione;

    q) organizzare coreografie non autorizzate ovvero difformi da quelle autorizzate dal Gruppo Operativo per la Sicurezza (GOS) su richiesta della Società Sportiva;

    r) occupare i cancelli di emergenza con coreografie o striscioni, anche se autorizzati per l’esposizione;

    s) sostare in piedi sui posti a sedere, sostare in prossimità di passaggi, vie di accesso e di uscita, uscite e ingressi

    t) sostare in piedi o seduti sulle scale di emergenza che devono restare, per tutta la durata della manifestazione, libere e costantemente fruibili per le eventuali emergenze;

    u) accedere e trattenersi all’interno dell'impianto in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope.

    v) attenersi immediatamente a quanto eventualmente indicato dallo speaker con le comunicazioni di sicurezza

    3) Riqualificazione dell’impianto sportivo - Attuazione delle iniziative previste dal documento finale della Task Force “Nuove misure per la sicurezza e la partecipazione alle manifestazioni sportive’

    All’interno dell’impianto sportivo la società Frosinone Calcio srl riserva ai tifosi ospiti esclusivamente il settore Ospiti (tra la curva Sud e la tribuna Main Stand), in nessun altro settore sono state realizzate segmentazioni per permettere l’accoglienza dei tifosi ospiti nelle tribune.

    4) Misure previste dal protocollo d’intesa 2017 sulla fruizione degli stadi

    Il Frosinone Calcio informa che per posizionare uno striscione, accedere con tamburo ad una sola battuta e/o megafono o per realizzare una coreografia allo Comunale Cavaliere Benito Stirpe è necessario essere in possesso di un’autorizzazione della Società Frosinone Calcio ed approvata dal GOS. Tale autorizzazione deve essere richiesta all'indirizzo email segreteria@frosinonecalcio.com e/o slo@frosinonecalcio.com, tassativamente entro 7 giorni lavorativi antecedenti l’evento. La richiesta deve essere corredata con i dati dell’utilizzatore e copia del documento.

    Annullamento-Spostamento dell’ Evento

    1. Data e ora dell’evento potranno essere modificate per disposizione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza o delle autorità sportive senza che ciò possa determinare alcuna responsabilità a carico del club.

    2. In caso di evento posposto o annullato, l’eventuale rimborso avverrà secondo le disposizioni in materia e con le modalità comunicate successivamente dal club, senza alcuna responsabilità per quest’ultimo. Il rimborso o la sostituzione del biglietto potranno aver luogo solo a fronte di presentazione dello stesso.

    Si rammenta che i seguenti comportamenti, oltre ad essere passibili di sanzione amministrativa in quanto violazione del presente regolamento, possono anche integrare fattispecie di reato: il travisamento, il possesso di armi proprie ed improprie, l'ostentazione di emblemi o simboli di associazioni che diffondano la discriminazione o la violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi, l'incitazione alla violenza nel corso di competizioni agonistiche, il possesso, il lancio e l'utilizzo di materiale pericoloso ed artifici pirotecnici, lo scavalcamento di separatori e l'invasione di campo.

    Si segnala, infine, che l'impianto è controllato da un sistema di registrazione audio-video posizionato sia all'interno che all'esterno, i cui dati sono trattati dal titolare dell'impianto secondo le disposizioni previste dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 c dal D.M. 06/06/2005.

    Il trattamento dei dati personali è effettuato nel rispetto delle norme di legge.