FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

SAMMARCO: “RINGRAZIO TUTTI PER GLI APPLAUSI. ORGOGLIOSO DI CIO’ CHE ABBIAMO FATTO IN QUESTI ANNI”

Senza troppe emozioni, Frosinone e Chievo chiudono la propria stagione. Al ‘Benito Stirpe’ è 0-0, pochi gli spunti decisivi e così le porte restano inviolate. Queste le parole nel post gara di Paolo Sammarco ai microfoni di Media Center: “Una gara non facile, perché veniva dopo alcune settimane in cui abbiamo lavorato ma con la testa non è mai facile fare bene quando sei già retrocesso. L’impegno non è mancato, oggi tutti hanno dato il massimo, abbiamo provato a vincerla ma non ci siamo riusciti, questo ci lascia del rammarico”.

Sugli spalti le emozioni non sono mancate, per Paolo Sammarco uno striscione e tanti applausi da parte dei tifosi…

“Un momento che mi ha reso orgoglioso di ciò che ho fatto in questi anni, vuol dire che ho lasciato qualcosa di bello.  A Frosinone abbiamo fatto tanto, ci sono state emozioni belle ed altre meno. Credo che il riconoscimento sia tanto all’uomo e al calciatore”.

Cosa è mancato per raggiungere la salvezza…

“E’ difficile da dire, perché quando c’è una retrocessione le colpe sono da ripartire tra tutti. Calciatori, società e allenatori e giustamente dobbiamo prenderci le nostre responsabilità. E’ andata male, sapevamo che sarebbe stata un’annata di grande lotta per la salvezza, ma sicuramente potevamo stare più vicini alle altre e giocarcela fino alla fine”.

Manuel Pasquini

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati