TRA FROSINONE E PARMA IL ‘CHECK VAR’ PIU’ LUNGO DELLA STORIA

 In Breaking News

E’ la prima volta in Coppa Italia tra Frosinone-Parma, una partita che si è giocata 4 volte in serie B e 2 in serie A. Bilancio in perfetta parità: 2 vittorie per il Frosinone, 2 per il Parma e 2 pareggi.

UNA COLONIA DI EX – Tra Parma e Frosinone c’è stato comunque un nutrito passaggio di giocatori nonostante le sfide tra i due club sono appena quattro nella storia. Il primo ex parmense, infatti, a vestire la maglia del Frosinone, fu il difensore centrale Consigli, stagione ’82-’83 di serie C2. Una decina di anni dopo fu la volta del portiere Venturelli, campionato Interregionale, che con la maglia del Frosinone giocò solo tre gare. Quindi, in C2 giocò con il Frosinone un parmense, l’esterno offensivo Scaglia. E poi il terzino macedone Ristovski, agli attaccanti Evacuo, Dedic, Lupoli e Lapadula, i centrocampisti Lodi e Musacci, il portiere Pigliacelli, l’esterno Rosi, il portiere Sicignano. Ma due giocatori riportano a tanti anni fa: l’ala Olmes Neri, nel Frosinone dal ‘55 al ’58 e nei primi anni Sessanta al Parma e il portiere Alberto Recchia, scomparso di recente, che giocò dal ’60 al ’63 con i ducali e dal ’68 al ’75 con la maglia del Frosinone. Curiosità: ben 5 portieri nella storia: Recchia, Venturelli, Frattali (oggi al Bari), Sicignano (preparatore dei portieri all’Empoli) e l’attuale giallazzurro Iacobucci, 7 gare col Parma nella stagione sfortunata culminata con retrocessione e radiazione. Ex recenti anche Daniel Ciofani e Chibsah.

I PRECEDENTI  D’AVERSA-FROSINONERoberto D’Aversa sfida per la settima volta in partite ufficiali, da allenatore, il Frosinone. Nei 6 precedenti, il bilancio è stato di 1 vittoria per le squadre di D’Aversa, 4 successi dei giallazzurri ciociari e 1 pari nella gara di andata di questa stagione. La prima volta fu il 20 settembre 2014, V. Lanciano-Frosinone 1-5 con doppietta di Dionisi, Curiale e gol di Masucci. Nel ritorno 2-1 del Frosinone in rimonta con le reti di Paganini e Sammarco.

Due stagioni fa 2-1 – con D’Aversa alla guida del Parma – per il Frosinone al ‘Benito Stirpe’ con reti di Maiello, Ciano (per loro gol in coppia nelle sfide d’autore) e autorete di Maiello. Al ritorno il 2-0 venne deciso dalle reti di Di Gaudio. Al ‘Tardini’ la scorsa stagione in A il Frosinone graziò il Parma ridotto in 10 uomini. Nella gara di ritorno successo del Frosinone 3-2, grazie ad un rigore poi realizzato da Daniel Ciofani che il Var concesse al tempo record di 13’.

I PRECEDENTI  NESTA-PARMA – E’ la prima volta di Alessandro Nesta da allenatore contro il Parma.

I PRECEDENTI NESTA-D’AVERSA – Nessun confronto tecnico ufficiale tra i due allenatori, Nesta e Roberto. Da calciatori si sono incontrati tre volte. Due quando D’Aversa era al Siena e una quando era al Messina. Nesta giocava nel Milan. Due vittorie per Nesta e un pareggio.

GLI ALTRI PRECEDENTI TRA LE DUE SQUADRE – I precedenti prima del 2017-’18 sono riferiti alla serie B 2008/09. Il 23 settembre 2008 fu pareggio per 2-2, grazie alle reti di Paloschi e Cristiano Lucarelli per i padroni di casa, Santoruvo e Dedic (su rigore) per i ciociari. A Frosinone, stessa stagione 2008-’09, vittoria 2-1 del Parma.

L’ARBITRO – Il direttore di gara designato è l’aquilano Federico Dionisi. Che ha diretto il Parma in 1 sola occasione, nella stagione 2016-’17 in Lega Pro, vittoria dei ducali a Fano 1-0. L’arbitro abruzzese invece non ha mai diretto i giallazzurri ciociari.

Articoli Recenti