FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

TRIS ALLA SALERNITANA IN TRASFERTA, L’UNDER 15 RIPRENDE A CORRERE

SALERNITANA: Sorrentino, Di Maio, Riccio (dal 25’ st Carbone), Musilli (dal 1’ st Abitino), Arcella (dal 10’ st Guerra), Cavaiola, Campanile (dal 1’ st Iannone e dal 21’ st Marino), Sabatino, Luongo, Cuomo (dal 10’ st Rekik), Lanari (dal 1’ st Garofale).
A disposizione: Abate, Scialla.
Allenatore: Longo.
FROSINONE: Palmisani, Rosati, Cialone, Caravillani, D’Antoni, Maura, Navarra (dal 31’ st Orlandi), Bianchi, Selvini (dal 31’ st Ferrieri), Cangianiello, Ramieri.
A disposizione: Zizzania, Boni, Di Donato, Crimaldi, Demichelis, D’Amore.
Allenatore: Galluzzo.
Arbitro: Pascuccio Antonio Pio sezione di Ariano Irpino; Assistenti: Esposito Angelo sezione di Sala Consilina e Ferrara Roberto sezione di Castellammare di Stabia.
Marcatori: 11’ pt Ramieri (Frosinone), 6’ st Luongo (Salernitana), 10’ st Selvini rig. (Frosinone), 26’ st Bianchi (Frosinone), 35’ st Ferrieri (Frosinone).
Note: ammoniti: Garofale (Salernitana), Sabatino (Salernitana), Cialone (Frosinone).
SALERNO – Il Frosinone Under 15 torna a vincere e a convincere dopo le due settimane (contro Napoli e Crotone) che hanno portato i canarini a perdere qualche punto per strada. I ragazzi di mister Galluzzo stanno cercando di terminare il campionato così come l’avevano iniziato. La prima frazione vede protagonista il Frosinone passare in vantaggio all’11’ minuto grazie ad un doppio scambio tra Cangianiello e Selvini, il numero 9 crossa in area e trova libero Ramieri che con abilità insacca alle spalle di Sorrentino. Nella prima parte della ripresa la Salernitana attacca con più caparbietà e trova il gol del pareggio al minuto 6’ con Luongo che effettua un tiro-cross da fondo campo, la palla è velenosa e si va ad infilare direttamente sotto la traversa battendo Palmisani. I giallazzurri passano di nuovo in vantaggio sfruttando un calcio di rigore guadagnato da D’Antoni che viene atterrato in area di rigore. Dagli 11 metri si presenta bomber Selvini che batte e spiazza il portiere. I canarini però non si fermano, continuano ad attaccare e a trovare la via del gol: al 26’ minuto, punizione dal limite dell’area di Bianchi, la palla aggira la barriera ed entra in rete. Il gol che chiude definitivamente il match arriva a pochi minuti dal triplice fischio, Ramieri tenta la botta, Sorrentino para ma la respinta è corta, Ferrieri è più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone vagante e a ribadire in rete.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

 

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati