FrosinoneCalcio
Sito ufficiale

UN MATTONE PER LA SALVEZZA, IL FROSINONE DEVE ‘ABBATTERE’ IL MURO-SAMP A ‘MARASSI’

Nessuna onta da lavare ma punti da prendere necessariamente in questa trasferta  in terra ligure. Prima di quello 0-5 di metà settembre al ‘Benito Stirpe’, Frosinone e Sampdoria viaggiavano in perfetto equilibrio dopo i due unici confronti ufficiali nella stagione 205-’16: 2-0 al Comunale per i canarini e 2-0 a Marassi per i blucerchiati allora allenati da Zenga.

IL FROSINONE E GIAMPAOLO – Quarto incrocio invece tra Marco Giampaolo, da allenatore, ed il Frosinone: nella doppia sfida della serie A 2015/16, il suo Empoli venne sconfitto dai ciociari, 1-2 al Castellani e 0-2 al Comunale. Quella del Comunale contro i toscani allenati dal tecnico abruzzese, il 28 settembre del 2015, fu anche la prima partita vinta dal Frosinone nella massima serie: la doppietta di Dionisi stese i toscani. Nel ritorno doppietta di Daniel Ciofani intervallata dal provvisorio pari di Maccarone.

Il bilancio quindi è di 1 vittoria di Giampaolo e 2 successi ciociari.  Il 5-0 esterno ottenuto dalla Sampdoria nella gara di andata di questa serie A rappresenta la massima vittoria conseguita dal mister blucerchiato nella propria carriera da allenatore, che ha eguagliato il Sampdoria-Crotone 5-0 della serie A 2017-18.

SAMP BLINDATA A MARASSI – Prima della gara di andata, la Sampdoria arrivava dal 3-0 inflitto al Napoli. Domani la Samp è reduce invece dalla sconfitta con il medesimo risultato del San Paolo. A Frosinone i blucerchiati ottennero la vittoria numero 700 della loro storia in serie A su girone unico. La prima risale al 29 settembre 1946, 1-0 al ‘Ferraris’ sulla Fiorentina. La massima vittoria doriana in A, invece, è datata 1 gennaio 1956, 7-0 a Marassi sulla Pro Patria.

La Sampdoria non subisce gol a Marassi in gare di solo campionato da 343’; ultima rete firmata Poli al 17’ di Sampdoria-Bologna 4-1 del 1 dicembre scorso.  Albin Ekdal, se dovesse essere della partita, è alla gara 200 con club italiani, dove ha indossato le maglie di Juventus, Siena, Bologna, Cagliari e Sampdoria, sommando finora 189 gettoni in serie A, 9 in coppa Italia, 1 nelle coppe europee.

FROSINONE, ATTENTO DENTRO LA TUA AREA – La Sampdoria è la squadra della serie A 2018/19 che vanta il maggior numero di rigori a favore dopo 22 giornate: 7. Di contro il Frosinone è una delle 5 compagini che ne ha subiti di meno, appena 1, come ChievoVerona, Napoli, Milan e Sassuolo. Il Frosinone nelle ultime 5 gare si è visto negare dal Var due calci di rigore, un record.

PILLOLE DI CURIOSITA’  – Il Frosinone vanta due primati negativi nella serie A dopo 22 giornate: è la squadra che ha perso più volte (13) ed ha l’attacco più anemico (16 soli gol segnati). La squadra di Baroni, accanto a Spal, Cagliari ed Udinese è una delle 4 squadre della serie A 2018/19 che segna con meno giocatori dopo 22 turni: appena 7 per ciascuna compagine, in specifico quelli giallazzurri sono stati, in ordine alfabetico: Cassata (1), Chibsah (1), Ciano (6), Ciofani (2), Ghiglione (1), Goldaniga (1) e Pinamonti (3). Nei 16 gol realizzati c’è l’autorete di Silvestre dell’Empoli. I giallazzurri devono registrare anche l’attenzione nel quarto d’ora finale: un quarto delle reti subìte, esattamente 11, sono state incassate nel periodo preso in esame.

GLI EX – Non ci sono ex sulla sponda della Sampdoria. Sono diversi invece quelli nelle file giallazzurre: Krajnc (dall’agosto 2016 al gennaio 2017 – 1 presenza senza reti in gare ufficiali), Salamon (dal luglio 2013 all’agosto 2014 e dal luglio all’agosto 2015 – 4 presenze senza reti in gare ufficiali), Sammarco (dal luglio 2007 all’agosto 2009 e dal luglio all’agosto 2012 – 85 presenze con 8 reti in gare ufficiali)

I PRECEDENTI TRA I TECNICI – Terzo confronto tecnico ufficiale tra i due allenatori – Marco Giampaolo e Marco Baroni – in partite ufficiali: il bilancio dei 2 precedenti è di 1 vittoria del coach blucerchiato ed 1 pareggio. La prima volta in B, nella stagione 2013-2014 Brescia-Virtus Lanciano      2-2, la seconda nel 2017-2018 in serie A Sampdoria-Benevento 2-1.

L’ARBITRO – Livio Marinelli di Tivoli ha esordito in A il 25/10/2017   nella gara Atalanta-Hellas Verona 3-0. Prima volta in assoluto con la Samp, con il Frosinone 3 precedenti: 2 vittorie (una in coppa Italia in casa col Como e una lo scorso anno a Brescia) 1 un pareggio (lo scorso anno a La Spezia) per i canarini.

Giovanni Lanzi

Riproduzione riservata. Copyright Frosinone Calcio © 2019

Share Now

Articoli correlati