UNDER 17 A SECCO A NAPOLI, GLI AZZURRI VINCONO 4-1

 In Breaking News

NAPOLI: Baietti, Vitiello, Tipaldi (dal 40’ st Maciariello), De Martino (dal 35’ st Natale), Barba, Sepe, D’Agostino (dal 35’ st Somma), Iaccarino (dal 4’ st Rossi), De Simone (dal 18’ st Acampa), D’Angelo (dal 18’ st Vergara), Umile (dal 40’ st Assalve).
A disposizione: Ammaturo, Carannante.
Allenatore: Carnevale.
FROSINONE: Vilardi, Potenziani, Palumbo (dal 32’ st De Blasio), Schiavella, Bracaglia, Maestrelli, Mattarelli (dal 10’ st Peres), Lombardo (dal 10’ st De Iulis), Piacentini, D’Agostino (dal 32’ st Kolf), Jirillo (dal 32’ st Di Palma).
A disposizione: Marasca, Conti, D’Orsaneo.
Allenatore: Di Michele.
Arbitro: Gianluca Grasso sezione di Ariano Irpino; Assistenti: Raffaele Cecere sezione di Caserta e Costantino Recano sezione di Nola.
Marcatori: 8’ pt D’Agostino (Napoli), 25’ st Umile (Napoli), 31’ st Tipaldi (Napoli), 41’ st Acampa (Napoli), 45’ st Di Palma (Frosinone).
Note: ammoniti: 40’ pt Lombardo (Frosinone), 30’ st Baietti (Napoli), 31’ st De Iulis (Frosinone), 37’ st Maestrelli (Frosinone); recupero: 1’ pt e 5’ st.
NAPOLI – Cala a picco il Frosinone contro un Napoli in grande spolvero. I canarini tornano in Ciociaria con una sconfitta per 4-1. I partenopei, freddi e cinici, hanno sbloccato il risultato nella prima frazione dilagando poi nella ripresa, inutile il gol dei giallazzurri allo scadere. Il match comincia e i padroni di casa mettono subito in difficoltà il Frosinone: punizione per il Napoli, D’Angelo batte direttamente in porta sfiorando la barriera, Vilardi è attento e devia in angolo. La partita si sblocca all’8’ minuto, Tipaldi dalla sinistra serve D’Agostino con un cross, il numero 7 napoletano al volo non lascia scampo all’estremo difensore canarino e fa 1-0. Alla mezz’ora di gioco i giallazzurri prendono in mano la situazione e cominciano a spingere con più intensità, ma prima Potenziani e poi Bracaglia non riescono a trovare il gol del pareggio. Sul risultato di 1-0 le squadre rientrano negli spogliatoi. Nella ripresa lo spettacolo non si fa attendere, tempo 1’ minuto e D’Angelo impegna nuovamente il portiere ciociaro con un tiro insidioso. Capovolgimento di fronte: cross dall’out di destra, Piacentini è bravissimo ad arpionare la sfera e a girarsi per tirare ma la retroguardia azzurra sventa la minaccia. Il raddoppio di ragazzi di mister Carnevale arriva al 25’ minuto con Umile che sfrutta a pieno un errore di Potenziani. La condizione fisica dei canarini è in evidente calo e il Napoli ne approfitta, al 31’ minuto D’Agostino dalla sinistra mette un cross in mezzo ed è Tipaldi a fiondarsi sul pallone e a battere Vilardi. Il gol del poker arriva nuovamente da un cross, stessa azione ma interpreti diversi, questa volta è Acampa a finire sul tabellino dei marcatori. Allo scadere i canarini trovano il gol della bandiera grazie ad una splendida punizione di Di Palma.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti