UNDER 17, FROSINONE – NAPOLI 0-4

 In Banner Post, Breaking News, News, Settore Giovanile

FROSINONE (4-3-1-2): Zizzania; Rosati, Caravillani, Maura (43′ st Ciarelli), Benacquista (31′ st Cialone); Frasca (1′ st Navarra), Pera (31′ st D’Antoni), Cangianiello; Recchiuti (31′ st Cipolla); Ferrieri (43′ st D’Andrea), Ramieri (31′ st Gesmundo).

A disposizione: Marasca, Oddi.

Allenatore: Di Michele.

NAPOLI (4-3-3): Boffelli; Marchisano (34′ st Picardi), Pontillo (34′ st Di Leo), D’Avino, Giannini; Spavone (34′ st Longobardi), Gioielli, De Pasquale (23′ st Flora); Carnevale (16′ st Pesce), Miele (16′ st Vilardi), Marranzino (34′ st Di Dona).

A disposizione: Turi, Hysaj.

Allenatore: Carnevale.

Arbitro: sig. Cristian Romei di Isernia; assistenti Marco Giudice e Davide Fabrizi di Frosinone.

Marcatore: 34’ pt rig. Marranzino, 24’ st Marranzino, 30’ st Marchisano, 42’ st Vilardi.

Note: partita a porte chiuse; angoli: 6-6; ammoniti: 28’ pt Pontillo, 22’ st Ramieri, 45’ st Rosati recuperi: 1’ pt e 5’ st.

FROSINONE – Troppo Napoli per i giallazzurri battuti 4-0 a domicilio. Atteggiamento aggressivo sin da subito per gli azzurri che, con la loro pressione, mettono in difficoltà la squadra di mister Di Michele soprattutto nella costruzione del gioco. La prima occasione per gli ospiti arriva al 10’. Gioielli intercetta un pallone sulla trequarti e serve Marranzino, sterzata sul sinistro e conclusione di sinistro murata dall’ottimo intervento di Maura. Cinque minuti dopo ci prova ancora Marranzino, il suo sinistro però è troppo debole e Zizzania para senza problemi. Al 19’ ci prova il Frosinone, calcio di punizione dal limite di Recchiuti che scavalca la barriera ma trova l’attenta risposta di Boffelli. Al 33’ il Napoli passa. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo contatto Caravillani-Marchisano, l’arbitro concede il penalty trasformato da Marranzino. Il primo tempo si chiude con una doppia chance per il Frosinone. La prima sul destro di Ferrieri che dal limite dell’area piccola impegna Boffelli, la seconda con un destro dal limite di Recchiuti su cui questa volta Boffelli compie un grandissimo intervento deviando in corner.

Nella ripresa il Napoli dilaga. Al 69’ il raddoppio azzurro porta la firma ancora di Marranzino, punizione dal limite e conclusione che non lascia scampo a Zizzania. Al 75’ arriva il tris. Calcio d’angolo dalla destra e colpo di testa vincente di Marchisano che approfitta di una respinta corta della difesa giallazzurra. All’80’ occasione Frosinone per accorciare le distanze ma il colpo di testa di Caravillani è troppo debole. A chiudere il match sul 4-0 è Vilardi che servito da Pesce entra in area e col destro batte Zizzania.

Seconda sconfitta su due gare disputate dunque per il Frosinone che domenica prossima, sul campo del Pescara, scenderà in campo per la quarta giornata del girone.

Articoli Recenti