COPPA ITALIA PRIMAVERA, IL FROSINONE SI ‘REGALA’ L’ATALANTA AGLI OTTAVI

 In Breaking News, Settore Giovanile

CESENA: Pollini, Lilli, Ferretti, Rossi, Ghinelli, Guidi, Spatari, Sette (25’ st Bernardi), Liburdi, Sartini, Lo Giudice (25’ st Barducci).

A disposizione: Galassi, David, Elefante, Suliani, Casadei, Carlini, Gessaroli, Valentini, Ferrara, Trocchia.

Allenatore: Ceccarelli.

FROSINONE: Di Chiara; Pahic, Milazzo, Cangianiello (29’ st Bruno), Maestrelli, Benacquista, Macej (1’ st Ferrieri), Gozzo (29’ st Jirillo), Mulattieri jr. (37’ st Condello), Pera (19’ st Selvini), Voncina.

A disposizione: Stellato, Rosati, Bruno, Stefanelli, Miller, Crecco, Pozzi, Bracaglia.

Allenatore: Gorgone.

Arbitro: sig. Emanuele Frascaro; assistenti: sigg. Alessandro Marchese e Matteo Taverna.

Note: ammoniti: 26’ pt Guidi (C), 26’ pt Voncina (F), 10’ st Sartini (C); espulso: 43’ st Ghinelli (C)

Marcatore: 47’ st Condello

CESENA – Il Frosinone al termine di una gara accorta, mette in cassaforte un altro risultato storico: stacca il biglietto per gli ottavi di finale di Coppa Italia dove ad attenderlo ci sarà l’Atalanta. La squadra di Gorgone dimostra di aver metabolizzato al meglio la sconfitta in campionato con la Roma con annessi strascichi disciplinari (Palmisani fermato per 3 giornate, il tecnico Gorgone per 2 e l’esterno Milazzo per 1) e batte il Cesena a domicilio grazie ad una rete firmata in pieno recupero da Condello, entrato da appena 10’.

Partita abbastanza bloccata, nella prima frazione di gioco il Frosinone si è visto annullare la rete del vantaggio per un fuorigioco molto dubbio: tiro di Pera su assist di Benacquista, Voncina viene considerato sulla traiettoria del pallone solo dal direttore di gara. Nella ripresa è sempre il Frosinone e dettare lo spartito, il portiere Pollini in evidenza su una rovesciata di Voncina. Sul calcio d’angolo successivo colpo di testa di Maestrelli destinato in fondo al sacco e salvataggio sulla linea di porta da parte di un difensore romagnolo. Ancora Voncina si vede negata la gioia del gol, quindi dopo una girandola di cambi, il neo entrato Condello – con il Cesena in 10 uomini dal 43’ della ripresa – firma al 47’ il gol- qualificazione su assist di Bruno.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

(foto concesse dal Cesena Calcio)

Articoli Recenti