CREMONESE-FROSINONE 1-1, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

CREMONESE (4-2-3-1): Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Okoli, Valeri; Fagioli, Castagnetti (39’ st Bonaiuto); Zanimacchia (35’ st Nardi), Gaetano, Strizzolo (23’ st Baez); Ciofani (39’ st Di Carmine).

A disposizione: Ciezkowski, Sarr, Fiordaliso, Ravanelli, Meroni, Bartolomei, Crescenzi, Deli.

Allenatore: Pecchia.

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Szyminski, Gatti, Cotali; Boloca (28’ st Canotto), Ricci, Garritano (19’ st Lulic); Tribuzzi (35’ st Ciano), Charpentier (28’ st Novakovich), Cicerelli (19’ st Zerbin).

A disposizione: De Lucia, Minelli, Gori, Maiello, Haoudi, Manzari, Casasola.

Allenatore: Grosso.

Arbitro: signor Giacomo Camplone di Pescara; assistenti sigg. Mario Vigile di Cosenza e Alessandro Cipressa di Lecce; Quarto Uomo signor Antonino Costanza di Agrigento, Var signor Gianluca Manganiello di Pinerolo (To); Avar signor Mauro Galetto di Rovigo.

Marcatori: 10’ st Ciofani, 14’ st Charpentier.

Note: spettatori: 2.000 circa (38 da Frosinone); angoli: 3-2 per la Cremonese; ammoniti: 10’ pt Strizzolo, 23’ pt Cotali, 30’ pt Castagnetti, 3’ st Pecchia (allenatore Cremonese), 44’ st Zampano; recuperi: 0’ pt; 3’ st.

CREMONA – Il solito Charpentier consegna su un piatto d’argento il terzo pareggio di fila (1-1) al Frosinone sul difficile campo dello ‘Zini’ di Cremona. Vantaggio grigiorosso al 10’ con l’ex Ciofani (gol viziato da un presunto fuorigioco nell’azione che ha portato al calcio d’angolo) e zampata volante dell’attaccante franco-congolese alla sua settima rete stagionale. Nella prima frazione di gioco la squadra di Pecchia si fa preferire al Frosinone nella manovra ma fortunatamente per i giallazzurri non in fase di conclusione. Clamorose le occasioni capitate sui piedi di Valeri (respinta di Ravaglia), Ciofani (deviazione di Ravaglia e salvataggio sulla linea di Gatti), Fagioli (respinta con i piedi di Ravaglia) e Strizzolo (gol fallito a porta vuota). Per contro il Frosinone vanifica con Garritano una ghiotta palla gol. Nel secondo tempo, fissato l’1-1, solo una grande occasione per la squadra di casa, sbagliata da Gaetano.

Articoli Recenti