FROSINONE-ALESSANDRIA 3-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Minelli; Zampano, Gatti, Barisic, Cotali; Rohden (1’ st Canotto), Boloca (1’ st Ricci), Lulic; Ciano (23’ st Cicerelli), Charpentier (26’ pt Novakovich), Zerbin (31’ st Tribuzzi).

A disposizione: Ravaglia, Marcianò, Oyono, Kalaj, Tribuzzi, Brighenti, Bozic, Manzari.

Allenatore: Grosso.

ALESSANDRIA (3-4-3): Pisseri; Mantovani (13’ st Benedetti), Di Gennaro, Parodi (35’ st Ariaudo); Mustacchio, Ba (30’ st Barillà), Gori, Lunetta; Chiarello (13’ st Milanese), Palombi, Corazza (30’ st  Marconi).

A disposizione: Crisanto, Cerofolini, Fabbrini, Casarini, Pellegrini, Ghiozzi.

Allenatore: Longo.

Arbitro: signor Andrea Colombo di Como; assistenti Giuseppe Di Giacinto di Teramo e Oreste Muto di Torre Annunziata (Na); Quarto Uomo Michele Di Cairano di Ariano Irpino (Av); Var Nicolò Marini di Trieste, Avar Fabrizio Lombardo di Cinisello Balsamo (Mi).

Marcatore: 36’ pt Barisic, 30’ st Zerbin, 45’ st Canotto.

Note: spettatori totali 4.205 (ospiti 89); incasso totale euro 38.664,04; angoli: 9-2 per il Frosinone; ammoniti: 13’ e 25 pt Lunetta, 14’ pt Rohden, 26’ pt Boloca, 43’ pt Novakovich, 13’ st Ciano, 38’ st Tribuzzi, 46’ st Gatti; espulso: al 25′ pt Lunetta; recuperi: 1’ pt; 3’ st.

FROSINONE – Una rete nei primi 45′, due nella ripresa tempo e il Frosinone batte l’Alessandria (3-0). Partita a senso unico anche se l’Alessandria al 25’ del primo tempo resta in 10 per l’espulsione di Lunetta. Nella circostanza della seconda ammonizione, per fallo in area di rigore su Zampano, Ciano si vede respingere un rigore da Pisseri. Poi però la sblocca Barisic con un gran colpo di testa al 36’ e alla mezz’ora della ripresa Zerbin per il 2-0 con un colpo di testa. Allo scadere del tempo regolamentare il 3-0 è di Canotto. Infortunio per Charpentier che al 26’ del primo tempo ha dovuto lasciare il campo a Novakovich.

Articoli Recenti