FROSINONE-BRESCIA 3-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-2-3-1): Turati; Oyono, Lucioni, Szyminski, Cotali; Boloca, Kone (35’ st Oliveri); Rohden (22’ st Ciervo), Garritano (30’ st Lulic), Caso (22’ st Bocic); Moro (30’ st Mulattieri).

A disposizione: Loria, Marcianò, Haoudi, Kalaj, Monterisi, Bracaglia, Borrelli.

Allenatore: Grosso.

BRESCIA (4-3-1-2): Lezzerini; Karacic, Papetti (33’ st Galazzi), Adorni, Mangraviti; Bisoli, Van de Looi (28’ st Labojko), Ndoj (15’ st Bertagnoli); Moreo; Aye, Bianchi (15’ st Niemeijer).

A disposizione: Andrenacci, Garofalo, Nuamah, Bertagnoli, Olzer.

Allenatore: Clotet.

Arbitro: Signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo; assistenti Sigg. Alessio Berti di Prato e Mattia Politi di Lecce; IV Uomo sig. Gabriele Scatena di Avezzano (Aq); Var sig. Alessandro Prontera, Avar sig. Rodolfo Di Vuolo di Castellammare di Stabia (Na).

Marcatore: 15’ pt Moro (F), 12’ st Caso (F), 40’ st Mulattieri (F )

Note: spettatori totali 7.105 (166 ospiti) compresi gli abbonati (dato da comunicare); Totale incasso compreso rateo abbonamenti euro 50.415,00; angoli: 4-3 per il Frosinone; ammoniti: 32’ pt Karacic (B), 5’ st Papetti (B), 16’ st Oyono (F), 48’ st Ciervo (F); recuperi: 3’ pt; 6’ st.

FROSINONE – Tre a zero senza appello. Un Frosinone bello e cattivo quanto basta, domina il Brescia e conquista la seconda vittoria di fila. Partita praticamente senza storia, fatte eccezione per due occasioni per gli ospiti nella prima frazione di gioco, in apertura e al 45’. In mezzo i 3 gol giallazzurri di Moro al 15′ del primo tempo, di Caso al 12’ della ripresa e di Mulattieri al 40’ della ripresa. E una serie infinita di occasioni sfumate di un soffio.

Articoli Recenti