FROSINONE-COMO 1-2, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Barisic, Gatti, Cotali (28’ st Novakovich); Rohden (12’ st Garritano), Ricci, Boloca; Canotto (12’ st Zerbin), Ciano (12’ st Charpentier), Cicerelli (34′ st Tribuzzi).

A disposizione: Marcianò, Minelli, Brighenti, Szyminski, Lulic, Bozic, Manzari

Allenatore: Grosso.

COMO (4-4-2): Facchin; Iovine, Scaglia, Solini, Ioannou (28’ st Cagnano); Parigini (40’ st Blanco), Kabashi (40’ st Bovolon), Bellemo, Nardi (22’ st Peli); Gliozzi (40’ st Gabrielloni), Cerri.

A disposizione: Bolchini, Zanotti, Bertoncini, Gabrielloni, Gatto, Parigini, La Gumina, Vignali, Bovolon.

Allenatore: Giac. Gattuso.

Arbitro: Signor Matteo Marcenaro di Genova; assistenti Stefano Del Giovane di Albano Laziale e Giuseppe Di Giacinto di Teramo; Quarto Uomo Simone Taricone di Perugia; al Var Giacomo Camplone di Pescara; Avar Gianluca Sechi di Sassari.

Marcatore: 28’ pt Gliozzi, 36’ pt Zampano, 44’ pt Ioannou.

Note: spettatori paganti 3.032 (ospiti 75); abbonati 1.202; totale spettatori 4.293; totale incassato compresa la quota abbonamenti euro 37.086,35; angoli: 10-1 per il Frosinone; ammoniti: 4’ st Ricci, 21’ st Kabashi; recuperi: 1’ pt; 4’ st.

FROSINONE – Il Como vince 2-1 con due-tiri-due che annullano l’effetto del provvisorio pareggio firmato da Zampano e alla fine di 95’ giocati tutti nella propria area passano all’incasso dell’intero bottino. La squadra di Grosso deve recriminare per una serie incredibile di palle-gol buttate al vento e per le ingenuità in occasione delle reti lariane.

 

 

 

Articoli Recenti