FROSINONE-PERUGIA 1-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Turati; Sampirisi, Lucioni, Ravanelli, Cotali (21’ st Frabotta); Boloca, Mazzitelli, Rohden (33’ st Lulic); Garritano (33’ st Borrelli), Moro (21’ st Ciervo), Caso (10’ st Mulattieri).

A disposizione: Loria, Bocic, Kalaj, Szyminski, Monterisi, Oliveri, Insigne.

Allenatore: Grosso.

PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Luperini, Bartolomei (39’ st Vulic), Santoro (13’ st Kouan), Beghetto (39’ st Lisi); Strizzolo (21’ st Olivieri), Di Serio (13’ st Melchiorri).

A disposizione: Moro, Abibi, Righetti, Paz, Di Carmine, Struna.

Allenatore: Castori.

Arbitro: signor Marco Di Bello di Brindisi; assistenti sigg. Sergio Ranghetti di Chiari (Bs) e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore (Sa); Quarto Uomo sig. Luigi Catanoso di Reggio Calabria; Var sig. Gianluca Aureliano di Bologna, Avar sig. Claudio Gualtieri di Asti.

Marcatore: 41’ pt Rohden (F).

Note: spettatori totali: 9.330 (di cui 237 ospiti); abbonati 2.929; Totale incasso compreso rateo abbonati: euro 63.878,6; angoli: 3-2 per il Frosinone; ammoniti: 15’ st Sgarbi (P), 32’ st Curado (P), 42’ st Melchiorri (P), 45’ st Dell’Orco (P); recuperi: 1’ pt; 4’ st; prima della gara sono stati ricordati 3 tifosi giallazzurri scomparsi: Angela Spaziani, Sandro Cianchetti e Giovanni Sperduti.

FROSINONE – Basta un gol di Rohden al 41’ del primo tempo per far saltare il bunker del Perugia e per spedire il Frosinone a 27 punti in classifica, in attesa che il Genoa giochi con la Reggina. Partita classificata come ‘sporca’ ma il Frosinone infila la sesta vittoria di fila in casa, la quinta consecutiva e mantiene la porta di Turati blindata (540’).

Articoli Recenti