FROSINONE-REGGIANA 0-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Bardi, Zampano F. (2’ st Salvi), Ariaudo, Curado, D’Elia; Rohden, Maiello, M. Vitale (21’ st Kastanos); Ciano (33’ st Brignola), Iemmello, Tribuzzi (21’ st Novakovich).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Capuano, Gori, Carraro, Brighenti, Szyminski, Parzyszek.

Allenatore: Grosso.

REGGIANA (3-4-1-2): Venturi; Yao, Rozzio, Costa; Libutti, Varone (19’ st F. Rossi), Radrezza, Lunetta  (34’ st Kirwan); Laribi (19’ st Del Pinto); Ardemagni (39’ st Zamparo), Mazzocchi (19’ st Kargbo).

A disposizione: Cerofolini, Zampano G., Pezzella, Espeche, Cambiaghi, Muratore, Ayeti.

Allenatore: Alvini.

Arbitro: Signor Riccardo Ros della sezione di Pordenone; assistenti Sigg. Salvatore Affatato della sezione di Vco (Verbano-Cusio-Ossola) e Alessandro Cipressa della sezione di Lecce; Quarto Uomo Signor Luca Massimi della sezione di Termoli (Cb).

Note: partita a porte chiuse; angoli: 9-6 per il Frosinone; ammoniti: 12’ pt Zampano F., 29’ st Kargbo, 45’ st Curado; recuperi: 1’ pt; 5’ st

FROSINONE – Si chiude sullo 0-0 con qualche scossone ma nulla di più la sfida tra il Frosinone che puntava a rientrare nel giro playoff e la Reggiana che cercava una vittoria per uscire dalla zona playout. Nel primo tempo  più intraprendente la formazione ospite, vicina al vantaggio in almeno tre occasioni con Bardi protagonista nelle prime due. Per i giallazzurri un tiro di Rohden e uno di Mattia Vitale, deviati entrambi dai tacchetti di Rozzio in angolo. Nel secondo tempo i giallazzurri rischiano qualcosa in un paio di occasioni (tiro di Lunetta e bomba di Zamparo) ma vanificano almeno 3 nitide occasioni per passare in vantaggio, in una di queste è superlativo l’intervento del portiere Venturi

Articoli Recenti