FROSINONE-SPEZIA 0-1, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Rohden, Maiello, Gori (25’ st Tribuzzi), Salvi (38’ st Beghetto); Dionisi (12’ st Ciano), Novakovich (38’ st Ardemagni).

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Zampano, Capuano, Citro, Matarese, Vitale, Szyminski.

Allenatore: Nesta.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic, Terzi, Vitale (19’ st Ramos); Bartolomei, M. Ricci, Maggiore (19’ st Mora); Nzola, Galabinov (28’ st F. Ricci), Gyasi.

A disposizione: Krapikas, Desjardinis, Vignali, Di Gaudio, Mastinu, Gudjhonsen, Bastoni, Ragusa.

Allenatore: Italiano.

Arbitro: sig. Francesco Fourneau di Roma; assistenti sigg. Pasquale Capaldo di Napoli e Vito Mastrodonato di Molfetta (Ba); IV uomo sig. Ivano Pezzuto di Lecce; Var sig. Aleandro Di Paolo di Avezzano, Avar sig. Livio Marinelli di Tivoli (Rm).

Marcatore: 21’ pt Gyasi.

Note: partita a porte chiuse; prima del calcio d’inizio, le note dell’Inno di Mameli secondo il protocollo della Lega di serie B; ammoniti; 23’ pt Dionisi, 33’ pt Terzi, 38’ pt Vaccariello (prep. Atletico del Frosinone), 23’ st M. Ricci, 28’ st Gyasi, 34’ st Erlic, 37’ st Novakovich; angoli: 3-2 per il Frosinone; recuperi: 2’ pt; 4’ st.

FROSINONE – Lo Spezia vince gara-1 con un gol un primo tempo firmato da Gyasi grazie anche ad una non perfetta lettura di Paganini e Brighenti. Frosinone in tono minore rispetto all’uscita di Trieste ma ormai in casa i canarini hanno abituato a performance tutt’altro che positive. Giovedi servirà il tutto per tutto alla squadra di testa al cospetto di uno Spezia che ha legittimato la vittoria.

Articoli Recenti