LA CONFERENZA STAMPA DI MISTER GROSSO POST REGGINA-FROSINONE

 In Breaking News, Prima squadra

REGGINA – A fine gara le parole del tecnico del Frosinone Fabio Grosso, ai canali ufficiali del club giallazzurro.

Mister Grosso, 3-0 alla Reggina: miglior attacco del torneo annichilito con 0 tiri in porta, +6 sulla seconda +9 sulla terza. Ce la fa ad intonare “siamo una squadra fortissimi”?

“Siamo stati bravi a fare una grandissima gara. Faccio i complimenti a tutti: quelli che hanno iniziato, quelli che sono entrati, quelli che non hanno giocato. La prestazione è stata di alto livello, determinante per uscire da questi campi con un risultato come il nostro di oggi”.

Il gol di Szyminski di oggi è il trionfo della sua filosofia del “tutti coinvolti per l’obiettivo comune?”

“E’ importante tenere tutti dentro perché i campionati sono difficili, sono lunghi, le caratteristiche di tutti i giocatori servono. Io voglio utilizzarli perché è giusto che sia così e sono contento delle risposte che sto avendo”.

Che valore ha questa vittoria così netta?

“Questa è una partita giocata bene, sono tre punti che dimostrano che siamo in grado di fare belle cose e ci dicono anche che per continuare e fare ci dobbiamo preparare come abbiamo fatto per questa partita. E dovremo fare così anche per le prossime”.

Per mezz’ora una gara bloccata, poi il Frosinone ha preso il sopravvento e non ha concesso più nulla. È stata una giornata da applausi per i suoi, è la partita che si aspettava e che aveva preparato?

“Poi quando vai in campo, molte cose dell’avversario le conosci. Siamo stati bravi anche a limitare la Reggina. Sta alla bravura dei ragazzi in campo saper riconoscere le diverse situazioni di gioco e loro sono stati bravissimi”.

Dopo questa prestazione è davvero difficile nascondersi. Qual è la prima cosa che ha detto ai ragazzi al termine del match?

“Ho detto a loro che sono stati bravi. Perché per uscire con una vittoria da questo campo dovevano alzare il livello della prestazione anche individuale. E inevitabilmente si alza quello della prestazione di squadra. Usciamo dal campo con un successo strameritato”.

Insigne è stato ancora una volta decisivo confermando la crescita evidenziata nelle ultime giornate. Con quello di oggi sono 3 i gol nelle ultime 4 gare oltre allo zampino nell’azione del pareggio con il Sudtirol. Cosa ha detto al ragazzo?

“Roberto sta bene, è un giocatore che conosce il gioco del calcio. Adesso sta bene fisicamente e mentalmente e riesce ad esprimere al meglio quelle che sono le sue qualità. Ed è sostenuto come tutti i suoi compagni da una squadra che riesce ad esaltare i singoli. Perché, lo ribadisco, oggi la prestazione è stata molto bella a livello di collettivo”.

Articoli Recenti