REGGIANA-FROSINONE 1-2, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

REGGIANA (3-4-1-2): Cerofolini; Ayeti, Rozzio, Martinelli; Libutti, Rossi, Varone (36’ st Muratore), Zampano G. (36’ st Voltan); Pezzella (23’ st Redrezza); Cambiaghi (23’ st Mazzocchi), Zamparo (27’ st Marchi).

A disposizione: Voltolini, Venturi, Costa, Gyamfi, Kirwan,  Gatti,  Germoni.

Allenatore: Alvini.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Curado; Salvi, Rodhen (36’ st Maiello), Carraro, Gori, Beghetto (32’ st Zampano F.), Parzyszek, Tribuzzi (18’ st Boloca).

A disposizione: Iacobucci, Marcianò, Tabanelli, Vitale, Ciano, Giordani, Kastanos.

Allenatore: Nesta.

Arbitro:  Signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo; assistenti Sigg. Filippo Bercigli di Valdarno (Firenze) e Antonio Vono di Soverato (Catanzaro); Quarto Uomo Signor Federico Dionisi di L’Aquila.

Marcatore: 15’ st Parzyszek, 26’ st Mazzocchi, 31’ st Rohden.

Note: partita a porte chiuse; angoli: 2-1 per il Frosinone; ammoniti: 42’ pt Libutti, 41’ st Boloca; recuperi: 1’ pt; 4’ st.

REGGIO EMILIA – Terzo successo di fila, grande prestazione del Frosinone che batte la Reggiana 2-1 si attesa in vetta alla classifica in attesa di Salernitana. Primo tempo di marca giallazzurra, fatta eccezione per un’occasione in avvio per la Reggiana che Bardi sventa. La squadra di Nesta può recriminare per un paio di staffilate di Tribuzzi – una respinta da Cerofolini e l’altra di poco fuori –  un rigore netto per fallo di mano di Ayeti sul tiro di Gori che Volpi giudica regolare e una zampata di Parzyszek fuori nel recupero. I fuochi d’artificio nella ripresa: vantaggio firmato da Parzyszek al 15’, il pari di Mazzocchi è una disattenzione collettiva ma Rohden regala perle di calcio e realizza il gol-vittoria. I giallazzurri possono anche recriminare per la mancata concessione di due calci di rigore.

Articoli Recenti