UNDER 17, IL FROSINONE STENDE LA SALERNITANA NELLA RIPRESA (0-3)

 In Breaking News, Settore Giovanile

SALERNITANA: Ricci, Manuzzi, Buonocore, Trombetta (dal 34’ st Argento), Angellotti, Vaccaro, Mele (dal 34’ pt Barretta), Coppola, Galdo (dal 25’ st Del Piano), Zerillo (dal 25’st Nicolai), Ramaglia (dal 1’ st Madonna).
A disposizione: Cafarelli, Apetino, La Faci, Iorio
Allenatore: Procopio.

FROSINONE: Minicangeli, Shkambaj, Bianchi, Ambrosini (dal 29’ st Orlandi), Pelosi, Iachini, Izzo (dal 20’ st Rizzo), Silvestri (dal 29’ st Petrucci), Mezsargs, Centra (dal 41’ st Fiorletta), Bauco.
A disposizione: Grasso, Di Cristoforo, Derita, Cozzolino, Paparelli.
Allenatore: Ledesma.

Arbitro: sig. Illiano della sezione di Napoli; assistenti sigg. La Regina della sezione di Battipaglia e Monaco della sezione di Sala Consilina.

Marcatori: 24’ st Bauco (Frosinone), 45’ st Fiorletta (Frosinone), 46’ st Petrucci (Frosinone).

Note: ammoniti: Madonna (Salernitana), Pelosi (Frosinone), Silvestri (Frosinone), Mezsargs (Frosinone); recupero: 0’ pt e 4’ st.

SALERNO – Vince il Frosinone guidato da mister Ledesma, uno 0-3 importante dopo il pareggio contro la Reggina della giornata precedente.
I giallazzurri non approcciano benissimo al match e nei primi minuti subiscono la pressione della Salernitana, ma nella seconda parte della prima frazione vanno vicini al gol prima con Izzo e poi con Centra.
Nel finale del primo tempo tre occasioni da gol, due per i padroni di casa e una per gli ospiti. Per la Salernitana ci prova Zerrillo sugli sviluppi di un calcio d’angolo e Ramaglia con una conclusione dal limite. Nei giallazzurri ad essere pericoloso è Mezsargs, il numero 9 è bravo a rubare palla a Vaccaro e ad arrivare a tu per tu con Ricci ma l’estremo difensore della Salernitana si supera e sventa la minaccia.
Nella ripresa il Frosinone entra in campo con un atteggiamento diverso, al 24’ minuto con un contropiede fulminante Bauco sblocca il risultato e porta i suoi in vantaggio.
Nei minuti finali la Salernitana si riversa in attacco alla ricerca del pareggio ma lascia troppe zone scoperte e subisce due gol in 1 minuto, autori delle marcature Fiorletta e Petrucci.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

Articoli Recenti