ALESSIO ZERBIN CONVOCATO DAL CT MANCINI PER LO STAGE

 In Banner Post, Breaking News, Prima squadra

Convocazione per lo stage con la Nazionale, che si sta svolgendo presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano, anche per l’attaccante esterno Alessio Zerbin. Dopo la chiamata del difensore Federico Gatti, un altro giocatore del Frosinone della stagione 2021-’22 alla ribalta azzurra. Ancora motivo di orgoglio per il Club giallazzurro, a conferma della validità del progetto rivolto ai giovani che fa ben sperare per il futuro. Zerbin, che dal 1 luglio tornerà di proprietà del Napoli, si è posto all’attenzione del ct Mancini grazie ad un campionato disputato da grande protagonista nello scacchiere di mister Fabio Grosso. Per lui 9 reti nelle 31 presenze in campionato, 32 se si considera quella di Coppa Italia.

Queste le sue parole all’Ufficio Stampa del Frosinone: “Sono davvero onorato. È per me una grande opportunità. Non posso che ringraziare il presidente Stirpe, il direttore Angelozzi, mister Grosso, i miei compagni e tutto il Frosinone Calcio. È stata una stagione importante, senza di questa non sarei mai arrivato qui. Un grazie di cuore anche a tutta la città e la tifoseria giallazzurra. Siete fantastici, forza Leoni sempre!”.

Il ragazzo originario di Novara – che aveva mosso i primi passi nelle giovanili dell’Inter – arrivava dall’esperienza nella Pro Vercelli in Lega Pro, per lui si trattava di esordio tra i Cadetti. Dove ha messo in mostra le migliori doti in possesso grazie ad un’ottima intelligenza tattica. In possesso di talento e qualità, bravo a saltare l’uomo, grazie al lavoro specifico di mister Grosso, si è caratterizzato anche un ottimo finalizzatore. Al punto da richiamare l’attenzione del ct Mancini e dei suoi osservatori.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Articoli Recenti