ASCOLI-FROSINONE 1-1, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

ASCOLI: Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, Kragl; Caligara (16’ st Bidaoui), Buchel (16’ st Danzi), Saric (23’ st Eramo); Sabiri (23’ st Parigini); Dionisi, Bajic (32’ st Simeri).

A disposizione: Sarr, D’Orazio, Corbo, Stoian, Mosti, Pinna, Avlonitis, Simeri.

Allenatore: Sottil.

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Curado, Ariaudo, Capuano; Salvi, Rodhen (32’ st Gori), Maiello, Kastanos (42’ st Carraro), D’Elia; Novakovich, Iemmello (17’ st Szyminski).

A disposizione: Trovato, Vettorel, Millico, Boloca, Tribuzzi, Vitale M., Parzyszek, Vitale L., Brignola.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: Signor Riccardo Ros della sezione di Pordenone; assistenti Sigg. Alessio Tolfo della sezione di Pordenone e Giuseppe Maccadino della sezione  di Pesaro; Quarto Uomo Signor Manuel Volpi della sezione di Arezzo.

Marcatore: 14’ st Novakovich, 50’ st Dionisi (rig)

Note: partita a porte chiuse; angoli: 5-4 per il Frosinone; ammoniti: 25’ pt Dionisi, 31’ pt Buchel, 40’ pt e 8’ st Capuano, 39’ st Szyminski; espulsi: 8’ st Capuano, 50’ st Dionisi; recuperi: 2’ pt; 5’ st.

ASCOLI – Sembra la trama di un film ma è una partita di calcio. Il Frosinone avanti di un gol e in svantaggio numerico per l’espulsione di Capuano all’8’ della ripresa, dopo una partita attentissima infiocchettata da un gran colpo di testa di Novakovich al 14’ della riptresa si fa agguantare al 95′ da un rigore ingenuo (fallo di Salvi su Bidaoui a difesa schierata) calciato dall’ex Dionisi, che firma il pari e le 100 reti tra i Cadetti.

Articoli Recenti