FROSINONE-PALERMO 1-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Turati; Sampirisi, Lucioni, Ravanelli, Frabotta (32’ st Cotali); Boloca, Mazzitelli (21’ st Lulic), Kone (32’ st Oliveri); Caso, Moro (38’ st Mulattieri), Garritano (21’ st Ciervo).

A disposizione: Loria, Bocic, Kalaj, Szyminski, Monterisi, Borrelli, Insigne.

Allenatore: Grosso.

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Buttaro, Nedelcearu, Marconi (1’ st Bettella), Mateju (8’ st Sala); Saric (26’ st Soleri), Stulac (26’ st Damiani), Segre; Elia (26’ st Floriano), Brunori, Di Mariano.

A disposizione: Grotta, Massolo, Pierozzi E., Gomes, Vido, Doda, Lancini.

Allenatore: Corini.

Arbitro: signor Antonio Giua di Olbia; assistenti sigg. Filippo Meli di Parma e Federico Longo di Paola (Cosenza); Quarto Uomo Francesco Carrione di Castellammare di Stabia (Na); Var Marco Guida di Torre Annunziata (Na), Avar Gianluca Sechi di Sassari; la curva Nord ricorda con uno striscione l’ex preparatore dei portieri giallazzurro, Domenico Costantini.

Marcatore: 45’ pt Buttaro (autorete).

Note: spettatori: Totale spettatori 10.406 (di cui 614 ospiti; Totale incasso compreso rateo abbonamenti: euro 77.728,61; angoli: 2-1 per il Frosinone; ammoniti: 10’ pt Boloca (F), 39’ pt Marconi (P), 8’ st Bettella (P), 33’ st Cotali (F), 44’ st Mulattieri (F), 49’ st Caso (F), Segre (P); recuperi: 2’ pt; 5’+ 1’st.

FROSINONE – Un gol di Moro servito da Caso (deviazione probabilmente decisiva di Buttaro regala la vittoria del Frosinone sul Palermo. La storia, 51 mesi dopo, si ripete. Al ‘Benito Stirpe-Psc Arena’ ancora disco rosso per i rosanero. I giallazzurri capitalizzano la rete realizzata poco prima del riposo. Partita bloccatissima, risolta da una ‘veloce’ in 4 tocchi. Nel secondo tempo palo di Caso, il Palermo sfiora il pari con Floriano (miracolo di Turati in uscita bassa) e con un colpo di testa di Segre a botta sicura, fuori di poco. Alla fine dei 98’ compreso i recuperi, la vittoria per la squadra di Grosso èp meritatissima. Giallazzurri al momentaneo terzo posto a braccetto col Bari, alle spalle di Brescia e Reggina.

GLI SCHIERAMENTI – Atmosfera fantastica al ‘Benito Stirpe’ prima del via dato dall’arbitro Giua di Olbia. Mini rivoluzione nel Frosinone che torna al 4-3-3 di partenza. Cinque gli avvicendamenti rispetto alla gara di Cittadella.. Davanti al portiere Turati le novità sono l’esordio ufficiale del centrale Ravanelli in coppia con Lucioni e del terzino mancino Frabotta, con la conferma di Sampirisi a destra. In mezzo al campo esordio anche per Mazzitelli che agisce con il rientrante Kone e Boloca. Quindi Caso e Garritano ai lati della punta di riferimento Moro, con i due attaccanti esterni intercambiabili in corsa.

Nel 4-3-3 del Palermo nessuna novità rispetto alle anticipazioni della vigilia. Tra i pali Pigliacelli, coppia centrale composta dall’ex Crotone Nedelcearu e Marconi, quindi Buttaro a destra e Mateju a sinistra. L’ex Empoli Stulac è il play, Segre e Saric gli interni. Quindi Brunori vertice alto dell’attacco completato da Elia e Di Mariano ai lati del fronte d’attacco.

Articoli Recenti