‘FROSINONE SALE IN CATTEDRA’ GUALTIERI: “GRANDE RISPOSTA DELLE SCUOLE, RIPARTIAMO”

 In Breaking News, News

FROSINONE – Riparte la programmazione del progetto Experience nel Frosinone Calcio dopo due stagioni fortemente condizionate dal Covid. A spiegare temi rinnovati, tempi e novità è il direttore Area Marketing e Comunicazione-Rapporti Istituzionali, Salvatore Gualtieri.

Direttore Gualtieri, si riparte nelle Scuole con il progetto Experience? Ci illustra le novità?

“Riparte Frosinone sale in Cattedra nelle Scuole. Il progetto, come sappiamo già, è inserito nel Frosinone Experience ed è il processo attraverso il quale noi ci avviciniamo alle nuove generazioni. Andiamo nelle Scuole dove portiamo i valori positivi dello Sport, per permettere ai giovani di toccare da vicino i messaggi impliciti che provengono da quell’ambiente sportivo. Andremo nelle Scuole come sempre con i nostri partners, vale a dire l’Università di Cassino, il Provveditorato, la Questura di Frosinone e con il Provveditorato. Da quest’anno ci saranno delle novità perché una Associazione che opera nel territorio ciociaro, che opera nella Solidarietà, ci accompagnerà di volta in volta in questo percorso”.

Quale è stata la risposta delle Scuole e di tutte le componenti che fanno parte di questo progetto?

“Noi siamo molto soddisfatti per la grande risposta che abbiamo avuto. Hanno aderito tanti Istituti della provincia di Frosinone. Da Anagni ad Alatri, da Supino a Ceprano, da Monte San Giovanni Campano a Veroli, da Castro dei Volsci naturalmente anche a Frosinone e a diversi altri. Avevamo previsto 4 incontri da qui alla fine del campionato ma per accontentarne tutti dovremmo farne”.

Ha parlato anche di una novità nel format, in cosa consiste?

“La novità è, oltre al calciatore che sarà al centro dell’incontro raccontando le sue esperienze, c’è la Questura, l’Università di Cassino, il Provveditorato ma verrà di volta in volta una Associazione che opera nel territorio ciociaro. Associazione che tratterà un tema sensibile. Al primo incontro verrà la Onlus ‘La Sirena’ che si occupa dei disturbi dei comportamenti alimentari. Quindi tratteremo il tema molto sensibile del body shaming, specifico per il know-how di questa Associazione. Nel secondo incontro parleremo di razzismo, nel secondo di violenza sulle donne, poi di bullismo e alla fine di disabilità. Il primo appuntamento è per il 19 ottobre alle ore 10 ad Alatri dove si riuniranno l’Itc1 e l’Itc2 nella sede dell’Itc2. Il calciatore del Frosinone che verrà con noi è l’attaccante Luca Moro. Chiaramente saranno presenti le Istituzioni”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Articoli Recenti