FROSINONE-SPAL 4-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano (22’ st Casasola), Sziminski, Gatti, Cotali; Lulic, Ricci (22’ st Maiello), Garritano (42’ st Manzari); Canotto (22’ st Cicerelli), Ciano, Zerbin (29’ st Haoudi).

A disposizione: De Lucia, Minelli, Gori, Novakovich, Tribuzzi, Satariano, Boloca.

Allenatore: Grosso.

SPAL: Seculin; Dickman, Vicari, Capradossi, Celia; Mora (35’ st Crociata), Viviani; Ellertsson (1’ st Heidenreich), Mancosu, Seck; Colombo (22’ st D’Orazio).

A disposizione: Rigon, Tripaldelli, Zuculini, Spaltro, Coccolo, Nador, Piscopo.

Allenatore: Clotet.

Arbitro: Signor Matteo Marchetti di Ostia Lido (Roma); assistenti sigg. Daniele Marchi di Bologna e Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore (Sa); Quarto Uomo signor Gabriele Scatena di Avezzano (Aq); al Var signor Marco Piccinini di Forlì, Avar signor Alessandro Cipressa di Lecce.

Marcatore: 34’ e 37’ pt Zerbin, 45’ pt e 26’ st Gatti.

Note: spettatori paganti 3.208 (ospiti 136); abbonati 1.202; totale spettatori 4.546; totale incasso: euro 39.360,25 compreso il rateo abbonati; angoli: 10-5 per il Frosinone; ammoniti: 11’ pt Dickmann, 7’ st Heidenreich; recuperi: 2’ st.

FROSINONE – Un Frosinone devastante: tre gol nel primo tempo e sigillo nel secondo per un 4-0 (l’ultimo 4-0 sempre nella gestione Grosso la scorsa stagione a Reggio Calabfria) che ridimensiona anche lo ‘score’ esterno della Spal ma che soprattutto riporta alla vittoria la squadra di Grosso dopo 5 giornate. Begli ultimi 15’ del primo tempo doppio Zerbin al 34’ e al 37’ e sigillo al 45’ di Gatti. Poco prima della mezz’ora della ripresa il 4-0 firmato ancora da Gatti che con Zerbin divide il pallone da portare a casa per ricordo.

Articoli Recenti