INTEGRITY TOUR, IL CORSO DI FORMAZIONE A FROSINONE

 In Breaking News, Prima squadra

Un tema sempre di grande attualità nel calcio, il ‘match fixing’, attraverso il consolidato progetto denominato Integrity Tour ha toccato quest’anno le squadre del settore giovanile. Il corso di formazione – obbligatorio ai fini della concessione delle licenze nazionali – si è tenuto in modalità digitale presso il Centro Sportivo di Ferentino nella giornata del 21 aprile ed è stato organizzato dalla Lega di serie B da sempre molto sensibile a questa iniziativa. Ha riguardato quest’anno le formazioni Primavera e Under 17 – in gruppi separati – che hanno presenziato al completo con staff tecnici e dirigenti. Grande attenzione da parte di tutti i presenti, che nonostante la giovanissima età, si sono sentiti coinvolti durante gli interventi dei relatori. Nello specifico gli aspetti tecnici del match fixing sono stati curati dal dottor Stefano Delfini, direttore del Servizio di Analisi Criminale della Direzione Centrale di Polizia Criminale; la parte normativa e penale è stata curata dall’avvocato Guido Camera; infine la diffusione del fenomeno del match fixing nel calcio è stato spiegato dal referente dell’Aic, Paolo Bianchet.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Articoli Recenti