LA CONFERENZA STAMPA DI MISTER GROSSO PRE FROSINONE-BARI

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE – Alla vigilia della gara con il Bari, le parole di mister Fabio Grosso.

Mister Grosso, che tipo di partita dovrà giocare il Frosinone per avere la meglio sul Bari? Quali le loro principali caratteristiche?

“E’ una partita di livello altissimo sotto tutti i punti di vista, contro un avversario molto forte. Nel collettivo e nelle individualità è un avversario che sa fare le partite, le sa leggere, sa difendere, sa attaccare. La loro forza è dimostrata dai numeri e lo dimostrano i fatti perché hanno tanti punti. Noi come sempre dobbiamo cercare di guardare in casa nostra, sapendo quelle che sono le potenzialità degli altri ma sapendo anche che abbiamo qualità e caratteristiche per poter mettere in difficoltà chiunque alzando il livello della prestazione”.

Si aspetta un Bari giù di morale per le ultime due sconfitte consecutive?

“Mi aspetto un Bari che, tolta la gara di Coppa Italia nella quale hanno fatto molti cambi, viene da cinque vittorie e un pareggio nelle trasferte di questo campionato e da 19 trasferte in cui ha fatto sempre risultato. Viene da un campionato vinto con una rosa mantenuta e con giocatori inseriti. Mi aspetto un Bari forte, una partita difficile come tutte e mi aspetto anche una grandissima prova da parte nostra perché c’è bisogno di farla per riuscire a prendere la vittoria”.

Kone e Caso sono pronti per giocare dall’inizio o è meglio non rischiarli? Ci sono possibilità di vedere un attacco a 2 dal primo minuto?

“Abbiamo diverse soluzioni. Qualche ragazzo lo abbiamo recuperato, abbiamo tutti a disposizione tranne Oyono e Sampirisi che non saranno della gara. Siamo pronti”.

In questo momento che tipo di valutazione fa per la scelta del centravanti titolare? Che differenze ci sono tra Moro, Mulattieri e Borrelli?

“Sono giocatori bravi, forti. Io faccio affidamento tantissimo su di loro. Qualcuno sta iniziando, altri entrano in corsa. Hanno caratteristiche per giocare insieme. Sono ragazzi che cercheremo sempre di impiegare al meglio in funzione della loro bravura”.

Se Sampirisi non dovesse farcela, Frabotta può giocare a destra?

“Abbiamo giocatori che possono sostituire Mario, c’è grande fiducia in tutti gli elementi della rosa”.

Il cammino della formazione Under 19 in Primavera1 è sin qui straordinario. C’è qualche giocatore che lei sta seguendo con attenzione ai fini di un possibile inserimento in prima squadra?

“Li conosciamo molto bene, stiamo seguendo e interagiamo molto con il lavoro che stanno svolgendo in Primavera con grande passione e ottimi risultati. Sono dei ragazzi di grandissime qualità, oltre che tecniche anche morali. E’ un’ottima base per questo Club. Per qualcuno sono arrivate già le opportunità, hanno già assaggiato la prima squadra. Spesso diversi di loro si allenano con la prima squadra. In questa maniera avranno le occasioni per diventare protagonisti”.

Alla luce delle non perfette condizioni di Kone è possibile l’impego congiunto a centrocampo di Mazzitelli e Boloca?

“Penso che lo abbiano già fatto, sanno fare entrambi sia il vertice basso, sia la mezzala e sia giocare a due. Sono bravi e sarà, come vale per tutti, importante chi inizia la gara e altrettanto importante chi la continua. Devono essere pronti per affrontare una partita che ha tante insidie, da leggere, affrontare e superare”.

E’ possibile ipotizzare un 4-3-3 mascherato che diventa 3-5-2 in fase offensiva con tre centrali bloccati dietro e Frabotta a tutta fascia come è avvenuto in alcune occasioni nella passata stagione con Zampano?

“Sono delle soluzioni che abbiamo già impiegato. Noi lavoriamo sempre per cercare di occupare il campo anche in maniera diversa. Proviamo a mettere i giocatori nella condizione di esprimere le loro qualità. Abbiamo interpretato anche diversi moduli ma noi piace mettere in campo tutte le caratteristiche che abbiamo. Domani ci sarà bisogno di una grandissima prestazione sotto tutti i punti di vista perché avremo di fronte un avversario di grande livello”.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

Articoli Recenti