LA CONFERENZA STAMPA DI MISTER NESTA POST EMPOLI-FROSINONE

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

EMPOLI – A botta calda l’intervista del tecnico del Frosinone, Alessandro Nesta, da parte del Media Center del club giallazzurro.

Mister Nesta, il Frosinone ha giocato il miglior primo tempo della stagione. Poi cosa è successo?

“Siamo andati in  svantaggio in una partita che potevano condurre noi e poi trovarci nella condizione di gestirla. Non siamo riusciti a fare gol, loro ci hanno puniti alla prima occasione e poi è arrivato il 2-0 mentre eravamo in 10, stanchi e sbilanciati. Potevamo vincere e dovevamo vincere perché abbiamo disputato un’ottima gara. Peccato perché meritavamo qualcosa di più. Ma soprattutto però sono contento per un aspetto: non so che piazzamento otterremo, se dovessimo fare i playoff penso che la squadra sia in uno stato fisico buono, ha un atteggiamento positivo, crea molto. E perciò sono ottimista”.

Entra Beghetto e quindi c’è la possibilità di più cross. Perché Citro e non uno tra Ardemagni o Paganini?

“Stavamo facendo fatica ad andare al cross. Beghetto ci garantiva maggiore ampiezza, per me ci potevano stare le caratteristiche di Citro in mezzo ai loro due difensori centrali lunghi abbastanza stanchi. Poi siamo rimasti anche in 10, quindi sono aumentate le difficoltà e le performances di Citro in 11 le abbiamo viste poco”.

Mancano onestamente i gol degli attaccanti. Questa sconfitta cosa pregiudica?

“Potevamo avere tre punti in più. Ma l’atteggiamento è stato lo stesso avuto con lo Spezia. Sono soddisfatto, mi dispiace solo per il risultato”.

Non c’è tempo per leccarsi le ferite, si torna subito in campo lunedi contro la Juve Stabia.

“Adesso si gioca sempre, con un attimo è finito il campionato. Bisogna rimetterci sopra col morale, digerire questa sconfitta e pensare alla prossima”.

 

Articoli Recenti