REGGINA-FROSINONE 0-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

REGGINA (4-2-3-1): Micai; Lakicevic, Cionek, Regini, Di Chiara; Hetemaj, Crisetig (36’ st Bianchi); F. Ricci (1’ st Laribi), Bellomo (22’ st Cortinovis), Rivas (43’ st Liotti); Galabinov (22’ st Montalto).

A disposizione: Turati, Loiacono, Stavropoulos, Amione, Gavioli, Denis, Tumminiello.

Allenatore: Aglietti.

FROSINONE (4-3-3): Ravaglia; Zampano, Gatti, Szyminski, Cotali (40’ st Casasola); Rohden (18’ st Cicerelli), M. Ricci, Boloca; Zerbin (18’ st Tribuzzi), Ciano (26’ st Novakovich), Garritano (26’ st Lulic).

A disposizione: De Lucia, Minelli, Klitten, Gori, Satariano, Kremenovic, Manzari.

Allenatore: Grosso.

Arbitro: Signor Simone Sozza della sezione di Seregno; assistenti Sigg. Marco Trincheri di Milano e Nicolò Cipriani di Empoli; Quarto Uomo signor Emanuele Frascaro di Firenze; Var signor Livio Marinelli di Tivoli (Roma), Avar ignor Luigi Rossi di Rovigo.

Note: spettatori: 5034, di cui 48 ospiti; incasso: euro 65.553,50; angoli: 9-2 per il Frosinone;  ammoniti: 23’ pt Gatti, 34’ pt M. Ricci, 36’ st Rivas, 41’ pt Crisetig, 43’ pt Boloca, 12’ st Regini, 24’ st Garritano, 46’ st Novakovich; recuperi: 1’ pt; 4’ st.

REGGIO CALABRIA – Un grande Ravaglia e un Frosinone che ha giocato con un po’ di stanchezza nelle gambe pur sfiorando il gol in almeno 3 occasioni. Pari ad occhiali al ‘Granillo’ tra gli Reggina e i giallazzurri. Gara con sussulti a macchia di leopardo nell’arco dei 95’. In pieno recupero parata deviazione decisiva del portiere canarino su un tiro del gioiello di scuola Atalanta, Cortinovis.

Articoli Recenti