UNDER 15, FROSINONE SEI UNO SPETTACOLO! VITTORIA ESTERNA (1-2) SUL NAPOLI E ACCESSO AI QUARTI DI FINALE

 In Breaking News, Settore Giovanile

NAPOLI: Sorrentino, Di Fiore (dal 32’ st Iovine), F. Distratto, Cimmaruta, P. Garofalo (dal 20’ st Ponticelli), C. Garofalo, D. Distratto, Arzillo (dal 20’ st Esposito), Picca, Napoletano, Giglio (dal 32’ st Riccio).
A disposizione: Gisondi, Carofilo, Rocco, Buzzella, Cannavacciuolo.
Allenatore: Sorano.

FROSINONE: Marini, Riccone, Tiberi, Diodati, Dolciami, Caliandro, De Filippis (dal 26’ st Oscurato), Zorzetto (dal 35’ st Cazora), Baptista (dal 35’ st Tocci), Buonpane (dal 16’ st Molignano), Fiorito.
A disposizione: De Rienzo, Mariniello, Falli, Lombardo, Belli.
Allenatore: Mizzoni.

Arbitro: sig. Guerra della sezione di Venosa; assistenti sigg. Rocco e Infante della sezione di Castellammare di Stabia.

Marcatori: 6’ pt Fiorito (Frosinone), 14’ pt Giglio (Napoli), 13’ st Baptista (Frosinone).

Note: ammoniti: P. Garofalo (Napoli), Napolitano (Napoli), Sorrentino (Napoli), De Filippis (Frosinone), Diodati (Frosinone), Fiorito (Frosinone); espulsi: Diodati (Frosinone); recupero: 2’ pt e 5’ st.

NAPOLI – Mister Mizzoni e i suoi ragazzi battono il Napoli per 1-2 e approdano ai quarti di finale contro il Milan.
I giallazzurri hanno disputato una gara formidabile contro i ragazzi di mister Sorano tanto da andare in vantaggio dopo 6 minuti di gioco con Fiorito, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Il gol sveglia il Napoli che comincia a spingere sull’acceleratore trovando il pareggio al minuto 14 con Giglio su assist al bacio di Napolitano. Il gol del pareggio destabilizza leggermente il Frosinone e i padroni di casa provano ad approfittarne con Cimmaruta e Giglio, il numero 4 su calcio di punizione trova la deviazione dell’attaccante numero 11 ma Riccone in maniera superlativa salva tutto.
Il Frosinone contrattacca e il Napoli trema: Al 35’ minuto punizione di Diodati dai 20 metri, parata plastica di Sorrentino che devia in calcio d’angolo.
Al 10’ minuto della ripresa pasticcio della retroguardia del Napoli con P. Garofalo che disimpegna male e mette in difficoltà Sorrentino rischiando l’autogol.
Un minuto dopo Fiorito anticipa tutti su una conclusione respinta corta da Sorrentino, il numero 11 viene atterrato fallosamente dal portiere avversario con conseguente calcio di rigore assegnato dal signor Guerra della sezione di Venosa.
Dagli 11 metri lo stesso Fiorito si fa ipnotizzare dal numero 1 del Napoli, il risultato rimane sull’1-1.
Al 13’ minuto Baptista entra in area, prende la mira e tira, impossibile l’intervento di Sorrentino che può solamente vedere la sfera depositarsi alle sue spalle.
Al minuto 15’ fallo tattico di Diodati su D. Distratto: doppio giallo ed espulsione per il numero 4 del Frosinone.
I minuti finali sono tutti targati Napoli alla ricerca del pareggio: prima F. Distratto prova una conclusione dalla distanza ben letta da Marini, poi Esposito e Napoletano provano una conclusione a giro ma in entrambi i casi l’azione termina con la palla sul fondo.
Il match termina 1-2.

Ufficio Stampa
Frosinone Calcio

 

Articoli Recenti