IL FROSINONE ‘ROSA’ VINCE A CROTONE 2-1

 In Breaking News, News

CROTONE: Buttner, Rania, Donato, Valente (13’ st Coppola), Moscatello, Sacco, Morgante, Vona, Torano, La Malfa, Russo.

Allenatore: Ortolini.

FROSINONE:  Guidobaldi, Fiorella, Palmigiani (8’ st Santacroce), Cacchioni, Galluzzi (42’ st Rutigliano), Conti, Natali, Antonucci (26’ st De Stradis), Belrose (22’ st Verrecchia), Di Salvo, Lanna (1’ st Bevilacqua).

A disposizione: Conte, Daggiante, Alò, Carcini.

Allenatore: Crecco.

Arbitro:  sig. Savino di Torre Annunziata (Na); assistenti sigg. Galizia e Ragone di Rossano Calabro

Marcatori: 20’ pt Galluzzi (F), 42’ pt Belrose (F), 47’ st Russo (Cr).

Note: spettatori: 50 circa; recuperi: 1’ pt; 5’ st; gara iniziata con 30’ di ritardo.

CROTONE – Il Frosinone femminile vince (2-1) in casa del Crotone nel campionato di serie C femminile e si attesta nella parte sinistra della classifica a 7 punti, riscattando così la sconfitta patita sette giorni fa in casa ad opera della Res Roma VIII. Continua il percorso delle giallazzurre verso quell’obiettivo della salvezza che rappresenta la priorità per questa stagione, senza per questo precludersi altri traguardi. La formazione ciociara, oltre il risultato finale, ha dato dimostrazione di buona coesione generale ed è riuscita anche a gestire qualche pausa di troppo in avvio di ripresa.

Il primo quarto d’ora di gara è sostanzialmente equilibrato, poi il Frosinone esce nella mezz’ora successiva e passa in vantaggio, andando a chiudere la prima frazione di gioco sul 2-0. Al 18’ Belrose in contropiede va vicino al vantaggio ma Buttner devia in angolo. È il preludio al gol: è infatti Galluzzi a portare in vantaggio le giallazzurre ciociare con un gran tiro a giro dal vertice sinistro dell’area, sul quale l’estremo difensore di casa non può arrivare. Il Crotone non ha nessuna intenzione di fare la parte della vittima sacrificale. La risposta delle ‘pitagoriche’ non si fa attendere. E al 25’ arriva con una punizione da posizione defilata che però non sorprende l’attenta Guidobaldi. Il Frosinone è comunque abbastanza padrone del campo. La formazione di mister Crecco cerca con insistenza il raddoppio che arriva proprio allo scadere della prima frazione di gioco: è infatti l’esordiente americana Belrose con un eurogol a siglare il 2-0. Su questo parziale si va al riposo. Ad inizio ripresa, il Frosinone però rientra in campo un po’ distratto, magari con la certezza di poter gestire il doppio vantaggio. Ma le calabresi creano una doppia occasione, prima al 51’ e poi al 54’. I cambi di mister Crecco spezzettano la partita, si va avanti senza grandi sussulti, fino all’extra time il risultato rimane bloccato ma al 47’ su una gestione superficiale della difesa ciociara, Russo sigla il gol della bandiera rossoblu. Al triplice fischio finale arrivano comunque 3 punti importanti per la compagine ciociara che nel prossimo turno casalingo sarà impegnata contro le abruzzesi del Pescara, gara in programma domenica 16 ottobre ore 15.30 al “Città dello sport” di Ferentino.

Ufficio Stampa Frosinone Calcio

 

Articoli Recenti