FROSINONE-JUVE STABIA 2-2, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Szyminski, Krajnc; Salvi (14’ st Zampoano), Paganini (14’ st Dionisi), Gori (22’ st Tribuzzi), Rohden, D’Elia; Novakovich (22’ st Ardemagni), Ciano.

A disposizione: Iacobucci, Bastianello, Verde, Maiello, Citro, Ariaudo, Matarese, Vitale.

Allenatore: Nesta

JUVE STABIA (4-3-3): Provedel; Vitiello, Tonucci, Fazio, Allievi; Mallamo, Calò (25’ st Calvano), Mastalli; Bifulco; Di Mariano (43’ st Ricci), Forte, Bifulco (39’ st Della Pietra).

A disposizione: Russo, Polverino, Melara, Rossi, Izco, Todisco, Addae, Troest, Germoni.

Allenatore: Caserta.

Arbitro: sig. Valerio Marini della sezione di Roma 1; assistenti sigg. Alessio Berti della sezione AIA di Prato e da Giuseppe Macaddino della sezione AIA di Pesaro; IV° ufficiale Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina.

Marcatori: 3’ pt Mallamo, 9’ pt Brighenti, 12’ st Forte, 29’ st Dionisi (rig).

Note: partita a porte chiuse; angoli: 8-4 per il Frosinone;  ammoniti: 18’ pt Forte, 27’ st Tonucci, 30’ e 45’ st Ardemagni, 38’ st Fazio, 41’ st Vitiello; espulso: 45’ st Ardemagni; recuperi: 5’ st.

FROSINONE – Il Frosinone non va oltre il pareggio, al ‘Benito Stirpe’ con la Juve Stabia i giallazzurri sono costretti per due volte a rincorrere il vantaggio dei campani e chiudono anche in 10 per l’espulsione di Ardemagni al 90’. Juve Stabia avanti con Mallamo al 3’, pari di Brighenti al 9’ del primo tempo. A tempo scaduto annullata una rete a Forte per posizione di offside. Al 12’ della ripresa Forte porta avanti le Vespe, pari su rigore di Dionisi al 29’ per fallo di Tonucci su Ardemagni. Il Frosinone perde anche Gori per infortunio, vede allontanarsi il terzo posto, ora 4 punti più sopra mentre i canarini adesso dovranno guardarsi le spalle per evitare beffe dell’ultimo momento.

Articoli Recenti