PISA-FROSINONE 0-0, IL TABELLINO

 In Banner Post, Banner Slider, Prima squadra

PISA (4-3-2-1): Gori; Birindelli, Caracciolo, Meroni (37’ st Varnier), Pisano; Gucher, De Vitis (21’ st Vido), Mazzitelli; Soddimo (29’ st Marin), Siega (21’ st Mastinu); Marconi (37’ st Palombi).

A disposizione: Perilli, Loria, Bechinu, Quaini, Beghetto, Benedetti.

Allenatore: D’Angelo.

FROSINONE (4-3-3): Bardi; Brighenti (24’ st D’Elia), Szyminski, Ariaudo, Zampano; Boloca (10’ st Kastanos), Maiello (10’ st Carraro), Gori; Tribuzzi (24’ st Vitale), Novakovich, Rohden (42’ st Parzyszek).

A disposizione: Trovato, Vettorel, Salvi, Capuano, Curado.

Allenatore: Nesta.

Arbitro: Signor Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta (Ba); assistenti signori Luigi Rossi della sezione di Rovigo e Gamal Mokhtar della sezione di Lecco; Quarto Uomo Signor Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia.

Note: partita a porte chiuse; angoli: 6-3 per il Pisa; ammoniti: 24’ pt Boloca, 41’ st Szyminski, 29’ st Rohden; recuperi: 0’ pt; 5’ st.

PISA – Pari a reti bianche tra Pisa e Frosinone nel recupero della 16.a di campionato. Match con pochi contenuti tecnici e tattici, toni agonistici sempre molto elevanti. Il Frosinone può recriminare per un episodio molto dubbio davanti a Gori, con Caracciolo che affonda Novakovich, nel finale del primo tempo e per due volte nella ripresa sempre con l’americano che buca un pallone d’oro e poi spara addosso a Gori un tiro da 5-6 metri. Per il Frosinone grande protagonista del match è Bardi, che nel finale di gara salva due volte il risultato.

Articoli Recenti